Revenge - Vendetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Revenge, vendetta)
Jump to navigation Jump to search
Revenge - Vendetta
Revenge film 1990.png
Kevin Costner in una scena del film
Titolo originaleRevenge
Paese di produzioneUSA, Messico
Anno1990
Durata118 min
Generedrammatico, thriller, sentimentale
RegiaTony Scott
SoggettoJim Harrison
SceneggiaturaJim Harrison, Jeffrey Alan Fiskin
FotografiaJeffrey Kimball
MontaggioChris Lebenzon, Michael Tronick
MusicheJack Nitzsche
ScenografiaEnrico Job
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Revenge - Vendetta è un film del 1990 diretto da Tony Scott, tratto dal romanzo di Jim Harrison.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jay, pilota di caccia e veterano del Vietnam, si congeda dalla Marina e raggiunge il suo amico Tiburon Tibey Mendez, il quale gli deve la vita, che lo ha invitato a trascorrere un periodo di relax e di caccia presso la sua proprietà a Puerto Vallarta, in Messico.

Arrivato alla villa faraonica e piena di guardie del corpo dell'amico che, in realtà è un potente boss (padron) locale (Tiburon in spagnolo significa "Squalo"), Jay conosce Mireya, la giovane e bellissima moglie di Tiburon. Galeotto un libro di poesie di Federico García Lorca, tra i due nasce una passione incontrollabile. Ma è un rapporto mortalmente pericoloso e impossibile, che suscita in Jay un forte senso di colpa.

Quando il boss scopre il tradimento, la vendetta sarà tremenda e spropositata. Tiburon raduna i suoi scagnozzi per un'irruzione. Jay viene malmenato, Mireya sfregiata e consegnata al bordello vicino con l'ordine di concederla a chiunque. Jay viene ritrovato da uno sconosciuto che lo cura e lo guarisce. Si mette così in viaggio alla ricerca di Mireya finché, dopo varie avventure, la trova moribonda in un convento.

Produzione e incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato interamente in Messico, nei luoghi dove la pellicola è ambientata, tra il 19 settembre e il 14 dicembre 1988. Uscito negli Usa il 16 febbraio 1990, il film racimolò appena 16 milioni di dollari. Terminate le riprese, Kevin Costner avviò nel 1989 la produzione di Balla coi lupi, film che lo vide regista e interprete.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente il ruolo di Mireya era stato proposto ad Elena Sofia Ricci, che rifiutò. La parte andò in seguito a Madeleine Stowe, all'epoca compagna di Tony Scott.[1]

Mireya, il nome della protagonista, è anche il nome della madre della Stowe, Mireya Mora Steinvorth.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema