Renina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
renina
Modello tridimensionale dell'enzima
PDB rendering basato su 2ren
Numero EC 3.4.23.15
Classe Idrolasi
Nome sistematico
renina
Banche dati BRENDA, EXPASY, GTD, KEGG, PDB
Fonte: IUBMB

La renina è un enzima proteolitico della classe delle idrolasi, che viene secreto dalle cellule iuxtaglomerulari del rene. Ha una funzione importante nella regolazione della pressione arteriosa ed è coinvolto nei processi fisiologici che inducono l'ipertensione arteriosa.

La renina è deputata all'attivazione del processo che trasforma l'angiotensinogeno in angiotensina, che a sua volta viene convertita, a livello dei capillari polmonari, nel prodotto biologicamente attivo, l'angiotensina II, in grado di stimolare la secrezione di aldosterone. Agendo come enzima proteolitico, la renina scinde la molecola di angiotensinogeno a livello di un residuo di leucina, per generare angiotensina.

Funzione[modifica | modifica sorgente]

Viene secreta a livello renale ad opera delle cellule granulari dell'apparato iuxtaglomerulare; la regolazione della sua secrezione è principalmente dipendente da tre fattori:

  • Fattori che riducono la pressione di perfusione renale;
  • Riduzione della concentrazione di sodio nel tubulo distale;
  • Liberazione di noradrenalina dalle terminazioni simpatiche.

Nel primo caso la diminuzione pressoria stimola la produzione di renina: questo avviene grazie a barocettori delle cellule juxtaglomerulari che percepiscono l'aumento o diminuzione pressoria.

Nel secondo caso la riduzione della concentrazione di sodio nell'ultrafiltrato è rilevata dalle cellule della macula densa; esse sono capaci di mandare segnali positivi attraverso prostaglandine e negativi attraverso l'adenosina alle cellule juxtaglomerulari, stimolando o inibendo a seconda della situazione la secrezione di renina.

Nel terzo caso la secrezione di renina avviene per diretta stimolazione dei recettori beta 1 presenti nel rene; questi possono essere stimolati da tutti i farmaci ad azione simpaticomimetica come l'adrenalina e la noradrenalina.

I valori di questo enzima tenderanno ad essere più elevati in caso di dieta iposodica, durante la gravidanza, se si stanno effettuando terapie con diuretici, antipertensivi, estrogeni ed estroprogestinici.[senza fonte]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Inagami T. and Murakami K., Pure renin. Isolation from hog kidney and characterization. J. Biol. Chem. 252 (1977) 2978–2983. Entrez PubMed 16012
  • Slater E.E., Renin. Methods Enzymol. 80 (1981) 427–442. Entrez PubMed 7043197
  • Inagami T., Structure and function of renin. J. Hypertension 2 (1989) S3–S8. Entrez PubMed 2785652
  • Sielecki A.R., Hayakawa, K., Fujinaga, M., Murphy, M.E.P., Fraser, M., Muir, A.K., Carilli, C.T., Lewicki, J.A., Baxter, J.D. and James, M.N.G. Structure of recombinant human renin, a target for cardiovascular-active drugs, at 2.5 Å resolution. Science 243 (1989) 1346–1351. Entrez PubMed 2493678

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]