Osteocalcina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'osteocalcina è un ormone pepitidico lineare, formato da 49 amminoacidi e prodotto dagli osteoblasti durante la formazione ossea. Questo peptide ha una vita media molto corta, e viene metabolizzato velocemente nel fegato e nei reni.

Circa il 20% dell'osteocalcina sintetizzata non si incorpora nelle ossa, passando alla circolazione sanguigna e quindi divenendo misurabile. I livelli di osteocalcina sono correlati positivamente con il quoziente di formazione ossa fra le donne normali e affette da osteoporosi. Si può misurare con istomorfometria.

Alcune patologie che comportano un incremento della formazione delle ossa possono causare incrementi di osteocalcina, o un aumento dell'attività osteoblastica. In questi casi le concentrazioni di osteocalcina coincidono con altri marcatori come la fosfatasi alcalina e l'istomorfometria ossea. Aumenta anche nell'insufficienza renale acuta.

Biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia