Regina Taylor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regina Taylor con Sam Waterston

Regina Taylor (Dallas, 22 agosto 1960) è un'attrice, regista teatrale e drammaturga statunitense.

Nel 1993 ha vinto il Golden Globe per la miglior attrice in una serie drammatica, per la sua interpretazione nella serie televisiva Io volerò via.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Dallas, la Taylor si trasferì con la famiglia all'età di 12 anni in Oklahoma, dove subì un episodio di razzismo.[1] Tornata con la sua famiglia a Dallas, la Taylor si diplomò nel 1977 e si laureò nel 1981.[1] Si trasferì quindi a New York.

Nel 1980 fece il suo debutto in veste di attrice, interpretando un ruolo nel film TV Nurse. Dal 1991 al 1994 interpretò 39 episodi di Io volerò via.

Nel 1995 interpretò un ruolo in Clockers, diretto da Spike Lee. Nel 1998 affiancò Samuel L. Jackson e Kevin Spacey ne Il negoziatore, diretto da F. Gary Gray.

La Taylor è anche un'attrice e regista teatrale e una drammaturga. È stata la prima donna afroamericana ad interpretare a Broadway Giulietta in Romeo e Giulietta.[1] Ha interpretato anche altri testi di William Shakespeare, come Macbeth e Come vi piace e ha scritto il dramma Drowning Crown. Nel 2002 ha scritto e diretto il musical Crowns.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Biography for: Regina Taylor, imdb.com. URL consultato il 26 febbraio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN106991808 · ISNI: (EN0000 0001 1496 7608 · LCCN: (ENno2006094442