Ramón Ramírez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ramón Ramírez (disambigua).
Ramón Ramírez
Nome Jesús Ramón Ramírez Ceceña
Nazionalità Messico Messico
Altezza 173 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2007
Carriera
Squadre di club1
1989-1994 Santos Laguna 97 (12)
1994-1998 Chivas 150 (21)
1999 América 18 (3)
1999-2001 Tigres UANL 64 (1)
2001-2004 Chivas 71 (5)
2005-2007 Chivas USA 31 (2)
Nazionale
1991-2000 Messico Messico 121 (25)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Oro USA-Messico 1993
Oro USA 1996
Oro USA 1998
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Ecuador 1993
Bronzo Paraguay 1999
Transparent.png Confederations Cup
Bronzo Arabia Saudita 1995
Oro Messico 1999
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Jesús Ramón Ramírez Ceceña (Tepic, 5 dicembre 1969) è un ex calciatore messicano, tra i primatisti di presenze nella nazionale di calcio messicana. La carriera di Ramirez si è svolta praticamente solo in patria, escludendo la squadra del suo ritiro, il Chivas USA, squadra statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ramón Ramírez muove i primi passi nel calcio professionistico con la squadra messicana del Santos Laguna debuttando nel 1990, e nel 1991 ottenne la prima convocazione in Bazionale.

Nella stagione 1991-92 durante una partita contro l'América, in seguito ad un intervento di un difensore Ramírez si frattura la tibia e il perone. Questo fece sì che non potesse prendere parte all'Olimpiade di Barcellona 1992. Perse momentaneamente il posto in nazionale e la sua forma calò in seguito al lungo periodo di riabilitazione. Il suo ritorno al calcio internazionale avvenne nel 1993. Nel 1994, all'ultima stagione nel Santos Laguna, raggiunge le finali del campionato messicano di calcio perdendo contro gli UAG Tecos.

Nel 1994 si trasferisce ai Chivas Guadalajara. Proprio con questa squadra Ramirez raggiunge la piena maturità della sua carriera, e nel 1997 riesce anche a vincere il campionato nazionale. Nel 1998 raggiunge nuovamente la finale con il Guadalajara giocando contro il Necaxa, perdendo. Nel 1999, viene ufficializzato il suo passaggio all'América.

Nell'estate del 1999 passa ai Tigres UANL. In questa squadra non indossò il suo abituale numero 7 (che era stato ritirato in onore del calciatore peruviano Gerónimo Barbadillo nel 1982). Dopo il periodo di scarsa forma, Ramírez ritrova la nazionale. Nella stagione del 2001, giocò un'altra finale nazionale, stavolta perdendo contro il Pachuca.

Nell'estate del 2002 torna al Chivas Guadalajara, raggiungendo la finale nel 2004 perdendo ai rigori contro i Pumas UNAM. Dopo questa stagione, passa ai gemellati Chivas USA.

In questa squadra, da capitano, Ramirez si ritira nel 2007.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 è stato convocato per la prima volta, e dopo l'infortunio del 1993, è stato convocato regolarmente fino al 2000.

Ha partecipato per la prima volta a una competizione internazionale di rilievo in occasione della Copa América 1993, tenutasi in Ecuador.

Ramirez ha preso parte anche a Stati Uniti 1994, giocando da terzino sinistro, e alla Copa América 1995.

Nel 1998, dopo aver mancato la partecipazione alla Copa América 1997, viene convocato per prendere parte a Francia 1998.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Chivas: Verano 1997

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1993, 1996, 1998
1999

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Ramón Ramírez, su National-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata