Raef LaFrentz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raef LaFrentz
Dati biografici
Nome Raef Andrew LaFrentz
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 211 cm
Peso 111 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala-pivot
Ritirato 2009
Carriera
Giovanili

1994-1998
MFL Mar-Mac High School
Kansas Jayhawks Kansas Jayhawks
Squadre di club
1999-2002 Denver Nuggets Denver Nuggets 222
2002-2003 Dallas Mavericks Dallas Mavericks 96
2003-2006 Boston Celtics Boston Celtics 179
2006-2009 Portland T. Blazers Portland T. Blazers 66
Nazionale
2002 Stati Uniti Stati Uniti 6
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Raef Andrew LaFrentz (Hampton, 29 maggio 1976) è un ex cestista statunitense che giocava come ala-pivot.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

NBA[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'esperienza universitaria nel Kansas, si dichiara eleggibile per il draft NBA 1998, venendo scelto come terzo assoluto dai Denver Nuggets. Il giocatore, che aveva raggranellato più di 2.000 punti e 1.000 rimbalzi all'università, al suo primo anno nella National Basketball Association, colleziona 13,8 punti, 7,6 rimbalzi e 1,4 stoppate di media a partita, in sole 12 partite giocate tutte dall'inizio: infatti, la sua stagione viene condizionata da un infortunio al ginocchio sinistro patito contro i Dallas Mavericks. Torna nella stagione NBA 1999-2000, terminandola con 12,4 punti, 7,9 rimbalzi - 25° in NBA - e 2,2 stoppate - 8° in NBA -; la successiva, invece, lo vede nuovamente 25° in NBA per rimbalzi a partita (7,8 di media), 7° stavolta per stoppate (2,6) e 27° per percentuale dal campo (47,7%).

Il 21 febbraio 2002, viene coinvolto in una trade, che lo porta ai Dallas Mavericks insieme ai compagni di squadra Tariq Abdul-Wahad, Avery Johnson e Nick Van Exel, in cambio di Juwan Howard, Tim Hardaway, Donnell Harvey e la prima scelta del draft NBA 2002. Il 20 ottobre 2003, si trasferisce invece ai Boston Celtics con Chris Mills, Jiří Welsch, più una scelta al primo giro nel draft, per Antoine Walker e Tony Delk.

Nel 2006, invece, approda ai Portland Trail Blazers insieme a Dan Dickau per Theo Ratliff e Sebastian Telfair. Nella sua esperienza a Portland, raccoglie i minimi in carriera, arrivando a poco più di un punto e mezzo a partita nella stagione 2007-08.[1] Alle prese con vari infortuni, nel 2008-2009 non gioca neanche una partita.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2002 viene convocato dalla Nazionale di pallacanestro statunitense per partecipare al Mondiale FIBA 2002, concluso dagli Stati Uniti al sesto posto.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ NBA.com : Raef LaFrentz Career Stats Page, NBA.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]