Quark up

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quark su Quark up
Composizione Particella elementare
Famiglia Fermione
Gruppo Quark
Generazione Prima
Interazione Forte, debole, elettromagnetica, gravità
Antiparticella Antiquark su (u)
Teorizzata Murray Gell-Mann (1964)
George Zweig (1964)
Scoperta SLAC (1968)
Simbolo u
Massa 1,5–3,3 MeV/c2[1]
Prodotti di decadimento Stabile
Carica elettrica 2/3 e=1,068117687·10-19
Carica di colore Si
Spin 1/2

Il quark su o salita (in inglese up, il termine anglofono è più comunemente riscontrato, solitamente abbreviato in quark u) è un quark di prima generazione con una carica elettrica positiva di +23e.

È il quark più leggero: la sua massa non è stata determinata con precisione, ma è probabilmente compresa tra 1,5 e 3,3 MeV/c2.[1] Il suo numero barionico è +13, come per tutti i quark. Il quark su è rappresentato con il simbolo u.

La sua antiparticella (ū) ha carica elettrica e numero barionico eguali ed opposti: rispettivamente -23e e -13.

Come tutti i fermioni (di cui i quark sono un sottoinsieme), il quark su possiede uno spin semi-intero ovvero di 12; di conseguenza rispetta il principio di esclusione di Pauli e segue la statistica di Fermi-Dirac.

Il quark su (come tutti i quark) interagisce tramite la forza nucleare forte. È dotato di un ulteriore numero quantico, la carica di colore (vedi cromodinamica quantistica).

Generale[modifica | modifica wikitesto]

In accordo al modello standard della fisica delle particelle, il quark su ed il quark giù sono i costituenti fondamentali dei nucleoni; il protone contiene due quark su e un quark giù, mentre il neutrone contiene un quark su e due quark giù; è da notare che la maggior parte della massa nei nucleoni proviene dall'energia del campo gluonico che tiene insieme i quark, e non dalle masse dei quark stessi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1963 Murray Gell-Mann e George Zweig ipotizzarono l'esistenza dei quark, in particolare dei primi tre (quark su, giù e strano), e la prima prova della loro esistenza fu ottenuta con un esperimento di diffusione profondamente anelastica[2] effettuato allo SLAC nel 1967.

Adroni che contengono quark up[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli adroni che contengono quark up, si includono:

  • I pioni carichi (π±): mesoni che contengono un quark up e un anti-down, o viceversa.
  • Il pione neutro (π0): una combinazione lineare di up-antiup e down-antidown, come i mesoni ρ e ω.
  • I mesoni insipidi η ed η' : combinazioni lineari di alcune coppie quark-antiquark tra cui la coppia up-antiup.
  • Un gran numero di barioni identificati contenenti uno o più quark up. Come i nucleoni, i barioni Δ sono composti di soli quark up e down: il Δ++ contiene tre quark up, il Δ+ ne contiene due, mentre il Δ0 ne contiene solo uno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) C. Amsler et al. (Particle Data Group), PDGLive Particle Summary, Particle Data Group, 2009. URL consultato il 23 luglio 2009.
  2. ^ www.ph.unito.it/ccl/docenti/menichetti/sem1.PDF

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4608216-5
Fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Fisica