Skyrmione magnetico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In fisica, lo skyrmione magnetico (occasionalmente descritto come configurazione 'vortice'[1] o 'simile a un vortice') è una quasiparticella che è stata predetta teoreticamente e osservata sperimentalmente in sistemi di materia condensata. Gli skyrmioni magnetici possono formare i cosiddetti materiali "bulk" come lo MnSi, o sottili pellicole magnetiche. Sono chirali di natura, e possono esistere sia come eccitazioni dinamiche che come stati metastabili.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica