Levitone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il levitone è una quasiparticella teorizzata nel 1996 dal fisico russo Leonid Levitov, da cui prende il nome. Il 24 ottobre 2013 venne confermata la sua esistenza dagli scienziati del gruppo di nanoelettronica, Service de Physique de l'Etat Condense dell'IRAMIS/DSM a Saclay, in Francia[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Levitone, una nuova quasiparticella per l'elettronica quantistica, su Lescienze, 24 ottobre 2013. URL consultato il 24 ottobre 2013.
  2. ^ (EN) Minimal-excitation states for electron quantum optics using levitons, in Nature, 24 ottobre 2013. URL consultato il 24 ottobre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica