Bosone scalare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un bosone scalare è un bosone il cui spin è uguale a zero. il termine "scalare" origina dal fatto che la teoria quantistica dei campi prevede che i campi rappresentati dai bosoni con spin 0 siano scalari, ovvero siano invarianti sotto trasformazioni di Lorentz (scalari di Lorentz).

I bosoni scalari hanno parità pari (positiva) o dispari (negativa); nel secondo caso sono detti pseudoscalari.[1]

Bosoni scalari[modifica | modifica wikitesto]

Bosoni pseudoscalari[modifica | modifica wikitesto]

  • Non ci sono bosoni pseudoscalari fondamentali nel Modello Standard, ma sono pseudoscalari alcuni mesoni, come il pione.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mark Thomson, Handout 9: The Weak Interactionand V-A (PDF), su hep.phy.cam.ac.uk. URL consultato il 30 giugno 2021.
  2. ^ The scalar boson, su atlas.cern, 26 marzo 2015. URL consultato il 30 giugno 2021.
  3. ^ New results indicate that particle discovered at CERN is a Higgs boson, su home.cern, 14 marzo 2013. URL consultato il 30 giugno 2021.
  4. ^ Syed M. Qaim, Ingo Spahn e Bernhard Scholten, Uses of alpha particles, especially in nuclear reaction studies and medical radionuclide production, in Radiochimica Acta, vol. 104, n. 9, 8 giugno 2016, p. 601, DOI:10.1515/ract-2015-2566. URL consultato il 22 maggio 2021.
  5. ^ Michael E. Peskin e Daniel V. Schroeder, An Introduction to Quantum Field Theory, Westview Press, 1995, ISBN 978-0-201-50397-5.
  6. ^ Mesons, su hyperphysics.phy-astr.gsu.edu. URL consultato il 30 giugno 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica