Poetic Justice (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Poetic Justice
Titolo originale Poetic Justice
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1993
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia John Singleton
Soggetto John Singleton
Sceneggiatura John Singleton
Produttore John Singleton, Steven Nicolaides, Dwight Alanzo Williams
Fotografia Peter Lyons Collister
Montaggio Bruce Cannon
Effetti speciali Eric Rylander
Scenografia Daniel Loren May
Interpreti e personaggi
Premi

Poetic Justice è un film del 1993, diretto da John Singleton.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La giovane estetista Justice è una donna afroamericana, che vive a Los Angeles. Justice deve il suo nome al fatto che sua madre la concepì mentre studiava legge all'Università e sta vivendo una forte crisi psicologica a causa della recente morte del suo ragazzo che è stato ucciso. Justice diventa presto oggetto di corteggiamento da parte di un giovane postino, Lucky, che però non ha fortuna e nel frattempo scopre che la sua attuale compagna si droga mettendo in pericolo la vita della loro figlioletta. Lucky decide allora di portare sua figlia dalla nonna e organizza un viaggio in auto con Justice ed i suoi migliori amici Iesha e Chicago. Lungo il viaggio tra Justice e Lucky scocca finalmente la scintilla ma le cose non andranno così bene come sperato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema