Pink Friday: Roman Reloaded - The Re-Up

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pink Friday: Roman Reloaded - The Re-Up
ArtistaNicki Minaj
Tipo albumBox set
Pubblicazione19 novembre 2012
(Vedi date di pubblicazione)
Durata172:14
Dischi3
Tracce8+17+19
GenerePop rap[1]
Pop[1]
Contemporary R&B[1]
EtichettaYoung Money, Cash Money, Universal Republic
ProduttoreBoi-1da, The Maven Boys, Matthew Burnett, Parker Ighile, T-Minus, Mel & Mus, Juicy J, Crazy Mike, Jonas Jeberg, Jean Baptiste, Dr. Luke, Kool Kojak, Cirkut
Registrazione2011–2012
FormatiCD+DVD, download digitale
Nicki Minaj - cronologia
Album successivo
(2014)
Singoli
  1. The Boys
    Pubblicato: 13 settembre 2012
  2. Freedom
    Pubblicato: 3 novembre 2012
  3. High School
    Pubblicato: 16 aprile 2013

Pink Friday: Roman Reloaded – The Re-Up è il primo box set della cantante trinidadiana Nicki Minaj, pubblicata il 19 novembre 2012 dalle etichette Young Money, Cash Money e Universal Republic. È la ristampa del suo secondo album in studio, Pink Friday: Roman Reloaded (pubblicato nell'aprile dello stesso anno). È confezionato in un digipack di tre dischi: il primo contiene 8 nuove tracce (inclusi i singoli The Boys e Freedom), il secondo è un DVD contenente i dietro le quinte del Roman Reloaded Tour, mentre il terzo contiene l'album originale.

Appena dopo la sua pubblicazione, Pink Friday: Roman Reloaded – The Re-Up ha ricevuto recensioni miste dai critici musicali. Dall'album sono stati pubblicati due singoli ufficiali: The Boys e Freedom. Per supportare l'album ha intrapreso il Roman Reloaded Tour, ed ha cantato Freedom agli American Music Awards.[2]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Agli American Music Awards, Nicki ha detto "Metterò molte nuove canzoni nell'album, e penso che pubblicherò il mio nuovo singolo la prossima settimana. Barbz, vi piacerà un sacco. Vi farà impazzire!"[3] La produzione dell'album è stato un punto focale nello special di E! Nicki Minaj: My Truth, andato in onda nel novembre 2012.[4] L'artwork, raffigurante un'immagine del video di I Am Your Leader, è stato rivelato l'11 ottobre 2012.[5]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Altre canzoni[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 aprile 2013 è stato pubblicato il video musicale del brano Up In Flames.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1
  1. Up in Flames – 5:05 (Onika Maraj, Matthew Samuels, Zale Epstein, Stephen Kozmeniuk, Brett Ryan Kruger)
  2. Freedom – 4:47 (Onika Maraj, Matthew Samuels, Matthew Burnett)
  3. Hell Yeah (feat. Parker) – 4:11 (Onika Maraj, Parker Ighile)
  4. High School (feat. Lil Wayne) – 3:38 (Onika Maraj, Dwayne Carter, Jr., Samuels, Tyler Williams)
  5. I'm Legit (feat. Ciara) – 3:18 (Onika Maraj, Ester Dean, Melvin Hough II, Keith Thomas, Rivelino Raoul Wouter)
  6. I Endorse These Strippers (feat. Tyga e Brinx) – 4:22 (Onika Maraj, Michael Foster, Jawara Headley, Jordan Houston, Michael Stevenson)
  7. The Boys (feat. Cassie) – 4:08 (Onika Maraj, Jonas Jeberg, Jean Baptiste, Lillianna Saldaña, Anjulie Persaud)
  8. Va Va Voom – 3:03 (Onika Maraj, Lukasz Gottwald, Allan Grigg, Max Martin, Henry Walter)
Disco 2
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pink Friday.
Disco 3
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pink Friday: Roman Reloaded.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[6] 84
Belgio (Vallonia)[7] 118
Francia[8] 80
Nuova Zelanda[9] 21
Paesi Bassi[10] 79
Spagna[11] 97
Stati Uniti[12] 27

Date di pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data Formati Etichette
Stati Uniti[13] 19 novembre 2012 CD/DVD, download digitale Universal Music, Young Money, Cash Money
Canada[14]
Regno Unito[15] Universal Island, Cash Money
Giappone[16] Republic
Francia[17] 26 novembre 2012 Def Jam Recordings
Polonia[18] 27 novembre 2012 Universal Music Polska
Spagna[19] Universal Music Spain
Malaysia[20] 18 dicembre 2012 Universal Music Malaysia

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica