Piano d'Api

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piano d'Api
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitana Provincia di Catania-Stemma.svg Catania
Comune Acireale-Stemma.png Acireale
Territorio
Coordinate 37°37′41″N 15°08′38″E / 37.628056°N 15.143889°E37.628056; 15.143889 (Piano d'Api)Coordinate: 37°37′41″N 15°08′38″E / 37.628056°N 15.143889°E37.628056; 15.143889 (Piano d'Api)
Altitudine 290 m s.l.m.
Abitanti 2 841 (2012)
Altre informazioni
Cod. postale 95020
Prefisso 095
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti apesi
Patrono Santa Maria della Misericordia
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Piano d'Api
Piano d'Api

Piano d'Api (Chianu Lapa[senza fonte] in siciliano) è una frazione del comune di Acireale, nella Città metropolitana di Catania. Oggi esso è un centro di espansione edilizia del vicino centro cittadino. Nel 1996 contava 1.955 abitanti, diventati oltre 2.800 nel 2012.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo fu fondato nel XVII secolo in un territorio al tempo occupato dal Bosco d'Aci. L'area su cui sorse Piano d'Api, chiamata all'epoca contrada Malovrio, nel XVII secolo era conosciuta come ricettacolo di briganti e assassini. Il disboscamento portò alla concessione a privati di terreni agricoli sfruttati prevalentemente a vigneti.

La borgata cominciò a prendere forma in quest'area nella prima metà del XIX secolo e prese il nome da un industrioso cittadino che qui lavorava, Rosario Tropea, detto Lapa. La chiesa locale fu aperta al culto nel 1878, grazie alla devozione della vedova del Tropea, ed è dedicata a Santa Maria della Misericordia. Venne elevata a coadiutrice del Duomo di Acireale nel 1899 e a parrocchiale nel 1922.

Luoghi di Culto[modifica | modifica wikitesto]

Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia