Perdono (film 1966)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Perdono
Perdono 1966.png
Caterina canta "Tutto nero" alla Bussola
Paese di produzioneItalia
Anno1966
Durata90 min. (DVD), 111 min. (Versione estesa)
Dati tecniciB/N
Generemusicale
RegiaEttore Maria Fizzarotti
SoggettoSergio Bonotti
SceneggiaturaGiovanni Grimaldi
ProduttoreSergio Bonotti, Gilberto Carbone
Produttore esecutivoAlfredo Melidoni
FotografiaMario Capriotti
MontaggioTommasina Tedeschi
MusicheGianfranco Monaldi
ScenografiaFabrizio Frisardi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Perdono è un film-musicarello del 1966, diretto dal regista Ettore Maria Fizzarotti.

Come per Nessuno mi può giudicare, di cui questo film è la continuazione, alcune scene furono girate ai magazzini della Standa di via Cola di Rienzo a Roma.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Federico, la fidanzata Laura e la cugina di lei, Caterina, sono tre giovani pieni di speranza, uniti da una grande amicizia che sembra indissolubile. I tre lavorano in un grande magazzino ma, quando Caterina decide di tentare la carriera musicale, date le sue doti vocali, tutto cambia. Caterina diventa una cantante di successo e Federico s'innamora di lei. Caterina, che però non vuole far soffrire la cugina Laura, finge di non ricambiare il giovane facendo mettere a quest'ultimo la testa a posto. Intanto evolvono le trame di vari personaggi secondari, in particolar modo il fresco matrimonio tra la guardia giurata Antonio e la segretaria dei grandi magazzini Adelina.

Il film si conclude con Caterina che canta la canzone Perdono ad uno spettacolo.

Le canzoni[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

E' uscito in DVD nell'ottobre del 2010 la versione della durata di 90 minuti, distribuita dalla 01 Distribution, sul retro ci sono inclusi anche i loghi di Rai Cinema e Titanus, questa versione viene spesso replicata in TV, mentre per l'edizione estesa è uscito nel catalogo Musicarelli[in VHS o DVD?]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema