Partito Romano-Cattolico di Stato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Romano-Cattolico di Stato
Rooms-Katholieke Staatspartij
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
Fondazione1926
Dissoluzione1945
IdeologiaCristianesimo democratico

Il Partito Romano-Cattolico di Stato (in olandese: Rooms-Katholieke Staatspartij - RKSP) fu un partito politico dei Paesi Bassi operativo dal 1926 al 1945[1].

Manifesto elettorale del 1935

Di orientamento cristiano-democratico, si costituì riunendo i diversi movimenti cattolici che, in precedenza, si erano organizzati attorno alla Lega Generale delle Unioni Elettorali Romano-Cattoliche (Algemeene Bond van Roomsch-Katholieke Kiesverenigingen - ABRKK).

Nel 1945 dette vita al Partito Popolare Cattolico, confluito nel 1980 in Appello Cristiano Democratico.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti % Seggi
ABRKK
Legislative 1918 402.908 29,97
30 / 100
Legislative 1922 874.745 29,86
32 / 100
Legislative 1925 883.333 28,63
30 / 100
RKSP
Legislative 1929 1.001.589 29,64
30 / 100
Legislative 1933 1.037.343 27,87
28 / 100
Legislative 1937 1.170.431 28,84
31 / 100

Note[modifica | modifica wikitesto]