Olympiakos Leukōsias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Olympiakos Lefkosias)
Olympiakos Nicosia
Calcio Football pictogram.svg
Μαυροπρασινοι (Verdeneri)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Verde e Nero.png Verde-Nero
Simboli Tenda
Dati societari
Città Nicosia
Paese Cipro Cipro
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Cyprus.svg KFF
Campionato Seconda Divisione
Fondazione 1931
Presidente Cipro ?
Allenatore Cipro Costas Seraphim
Stadio Neo GSP
(23.400 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 3
Trofei nazionali 1 Coppa di Cipro
1 Supercoppa di Cipro
Si invita a seguire il modello di voce

L'Olympiakos Leukōsias, (in greco Ολυμπιακός Λευκωσίας), noto in italiano come Olympiakos Nicosia, è una società calcistica cipriota con sede nella città di Nicosia, capitale di Cipro.

Per titoli vinti è la terza squadra più importante di Nicosia, tra le prime a livello nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu costituito nel 1931 ed è uno dei membri fondatori della federcalcio cipriota. La prima maglia è nera e verde. Nei primi anni di storia è finito sempre nelle ultime posizioni del campionato (spesso ultima).

Il periodo di maggiore splendore l'ha avuto tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70, quando vinse tre campionati e una Supercoppa, partecipando per tre volte al Campionato di calcio greco (per altro retrocedendo subito in tutte e tre le occasioni).

Ha vinto in tutto 3 campionati ciprioti, una Coppa di Cipro e una Supercoppa di Cipro.

Le sue partecipazioni alle coppe europee (tre volte nella Coppa Campioni, una nella Coppa delle Coppe, due in Coppa Uefa e due nella Coppa Intertoto) si sono tutte risolte con eliminazioni al primo turno e sconfitte piuttosto nette, tanto che la migliore prestazione può essere considerata quella del 2001-2002, quando superò il turno preliminare contro il Dunaferr (ottenendo l'unica vittoria in campo europeo), per poi essere eliminati al primo turno.

Nella sua storia ha partecipato sempre al massimo campionato cipriota, tranne 1937-'38 e 1947-'48 (non attivo) e nei campionati di Seconda Divisione 1983-'84, 1997-'98 (entrambi vinti), 2008-'09 (unico campionato di Seconda Divisione concluso senza promozione) e 2009-'10.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Olympiakos Nicosia
  • 1931: Fondazione del club.
  • 1931-1934: tornei ciprioti non ufficiali
  • 1934-1935: 8° in Divisione A.
  • 1935-1936: 6° in Divisione A.
  • 1936-1937: 7° in Divisione A.


  • 1967-1968: diciassettesimo nel campionato greco. Retrocesso nella Divisione A cipriota. Vince la Supercoppa di Cipro. Eliminato ai sedicesimi di finale di Coppa dei Campioni.
  • 1968-1969: 1° in Divisione A. Campione di Cipro (secondo titolo). Promosso in Alpha Ethniki.
  • 1969-1970: diciassettesimo nel campionato greco. Retrocesso nella Divisione A cipriota. Eliminato ai sedicesimi di finale di Coppa dei Campioni.
  • 1970-1971: 1° in Divisione A. Campione di Cipro (terzo titolo). Promosso in Alpha Ethniki.
  • 1971-1972: diciottesimo nel campionato greco. Retrocesso nella Divisione A cipriota. Eliminato ai sedicesimi di finale di Coppa dei Campioni.
  • 1972-1973: 2° in Divisione A.
  • 1973-1974: 5° in Divisione A. Eliminato nei Trentaduesimi di finale di Coppa UEFA.
  • 1974-1975: 3° in Divisione A.
  • 1975-1976: 6° in Divisione A.
  • 1976-1977: 11° in Divisione A. Vince la Coppa di Cipro (primo titolo).
  • 1977-1978: 11° in Divisione A. Eliminato al primo turno di Coppa delle Coppe.
  • 1978-1979: 13° in Divisione A.
  • 1979-1980: 10° in Divisione A.
  • 1980-1981: 11° in Divisione A.
  • 1981-1982: 10° in Divisione A.
  • 1982-1983: 13° in Divisione A. Retrocesso in Seconda Divisione.
  • 1983-1984: vince la Seconda Divisione. Promosso in Divisione A.
  • 1984-1985: 11° in Divisione A.
  • 1985-1986: 11° in Divisione A.
  • 1986-1987: 7° in Divisione A.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

La prima maglia è di colore nero e verde: tali colori sono richiamati anche nella seconda e da essi vengono soprannominati i giocatori (in greco Μαυροπρασινοι cioè Verdeneri).

Nello stemma è rappresentata una tenda.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stadio Neo GSP.

L'Olympiakos gioca le partite in casa nello Stadio Neo GSP di Nicosia (23.400 posti a sedere).

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori dell'Olympiakos Leukōsias.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Allenatori dell'Olympiakos Leukōsias.

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Divisione A 69 1934-1935 2012-2013
Seconda Divisione 5 1983-1984 2013-2014

Bilancio nelle competizioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte Gol fatti Gol subìti
Coppa dei Campioni 6 0 1 5 4 36
Coppa UEFA 6 1 2 3 9 26
Coppa delle Coppe 2 0 0 2 1 8
Coppa Intertoto 4 0 0 4 1 23
Totale 18 1 3 14 15 93

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1966-1967, 1968-1969, 1970-1971
1976-1977
1967
1983-1984, 1997-1998

Rosa 2011-2012[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Polonia P Paweł Kapsa
6 Cipro C Kyriacos Polykarpou
11 Cipro D Nikolas Nicolaou (capitano)
16 Cipro D Angelos Pouyioukkas
19 Cipro A Giannis Mavrou
21 Portogallo D Pedro Duarte (vice-capitano)
30 Cipro C Giannis Pachipis
N. Ruolo Giocatore
33 Cipro D Giorgos Pelagias
35 Nigeria D Jamiu Alimi
69 Cipro P Andreas Christodoulou
93 Cipro A Giorgos Karkotis
94 Cipro P Constantinos Panagi
96 Cipro A Evangelos Kyriacou

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio