Mildred Natwick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mildred Natwick nel trailer di La congiura degli innocenti (1955)

Mildred Natwick (Baltimora, 19 giugno 1905New York, 25 ottobre 1994) è stata un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Baltimora, nel Maryland, da una famiglia di origine norvegese; il nonno fu uno dei primi norvegesi emigrati negli USA. Inizia la carriera teatrale a 21 anni grazie ad una compagnia amatoriale ma nel 1932 riesce a fare il suo debutto a Broadway. Attrice dotata di raffinata ironia, per tutto il decennio lavora ad un gran numero di spettacoli, spesso in collaborazione con il suo amico attore-sceneggiatore-regista Joshua Logan. Nel 1940 arriva il debutto cinematografico con Lungo viaggio di ritorno, grazie al regista John Ford, con il quale tornerà a lavorare altre volte. Tra i suoi film degli anni cinquanta si segnala la notevole e spiritosa partecipazione nel ruolo di Ivy Gravely, attempata vedova che cerca timidamente di sedurre il "capitano" Edmund Gwenn, in La congiura degli innocenti (1955) di Alfred Hitchcock. Non abbandona il teatro, e viene nominata come migliore attrice per il premio Tony nel 1957 e nel 1972.

Nel 1968, dopo vari anni di assenza dal cinema, riceve la sua unica nomination al premio Oscar come miglior attrice non protagonista per la briosa interpretazione di Ethel Banks, madre di Jane Fonda, nel film di grande successo A piedi nudi nel parco (1967) di Gene Saks. Partecipa come guest-star a diverse serie televisive, tra cui The Snoop Sisters (1973), ove affiancò Helen Hayes. Dopo il 1969 comincia a diradare le sue partecipazioni cinematografiche. In seguito affianca James Caan, Sally Field e Jeff Bridges nella commedia C'è... un fantasma tra noi due (1982) di Robert Mulligan. La sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 1988, nel film Le relazioni pericolose di Stephen Frears, ove interpreta il ruolo dell'anziana Madame de Rosemonde. Muore nel 1994, all'età di 89 anni, per un cancro.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7599263 · ISNI (EN0000 0000 6308 6113 · LCCN (ENn88100619 · GND (DE134771842 · BNF (FRcb14210436c (data) · BNE (ESXX1690192 (data) · WorldCat Identities (ENn88-100619