Medagliere dei Giochi della I Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi della I Olimpiade.

Medaglie d'argento assegnate al vincitore di ogni gara, coniate da Chaplain.

Il medagliere dei Giochi della I Olimpiade è una lista che esprime il numero di medaglie dei comitati olimpici nazionali presenti ad Atene 1896, i primi giochi olimpici dell'era moderna, che si tenne nella capitale greca, in Grecia, dal 6 al 15 aprile 1896. Un totale di 241 atleti, provenienti da 14 nazioni, parteciparono ai 43 diversi eventi sportivi, relativi a nove sport.[1]

Dieci delle quattordici nazioni partecipanti, oltre alla squadra mista, conquistarono almeno una medaglia. Gli Stati Uniti d'America vinsero il maggior numero di titoli olimpici, mentre il paese ospitante, la Grecia, conquistò il maggior numero di medaglie, conquistando solo una medaglia d'oro in meno rispetto agli statunitensi. Bulgaria, Cile, Svezia e Italia non vinsero alcuna medaglia.

Dal momento che solo i primi due classificati ottenevano dei premi, la presentazione delle medaglie di bronzo ha uno scopo puramente conoscitivo, in raffronto ai giochi olimpici contemporanei. Infatti, queste medaglie sono state assegnate retroattivamente dal Comitato Olimpico Internazionale. In questa edizione dei giochi, era consentito di comporre squadre anche ad atleti di paesi diversi, i cui risultati oggi il Comitato Olimpico Internazionale raggruppa sotto la solita voce con il termine di "Squadra mista" (codice CIO ZZX). Questa era composta da atleti di diverse nazionalità che gareggiavano insieme nel torneo di doppio di tennis[2]. Alcuni atleti vinsero medaglie, sia individualmente, che come squadra, quindi possono, a seconda dei casi, far parte di una o di un'altra nazione. Dionysios Kasdaglis, un tennista greco, originario di Alessandria, Egitto, è inserito dal CIO nella Grecia, per quanto riguarda il singolare ma Kasdaglis e il suo compagno di doppio, Dimitrios Petrokokkinis, fanno parte della squadra mista, a causa del loro secondo posto nel torneo di tennis a coppie.

Ai vincitori di ogni gara spettavano una corona d'olivo (proveniente dall'Altis, nei pressi di Olimpia), una medaglia d'argento, coniata da Jules-Clément Chaplain su richiesta di de Coubertin, e un diploma, disegnato dal pittore greco Nikolaos Gysis. I secondi classificati invece ricevevano una medaglia di rame, disegnata da Nikiphoros Lytras, e un ramo d'alloro[3][4]. Due risultati di parità si verificarono in queste Olimpiadi, cosa che incrementò il numero di medaglie di varie nazioni; il pareggio si verificò tra i greci Evangelos Damaskos e Ioannis Theodoropoulos nel salto con l'asta e tra il greco Konstantinos Paspatis e l'ungherese Momcsilló Tapavicza nel singolare di tennis. Inoltre, alcuni eventi non ebbero alcun terzo classificato, quindi non fu assegnata alcuna medaglia di bronzo.[4][5]

Medagliere completo[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni membri della prima squadra olimpica statunitense nel 1896. In piedi: T.E. Burke, Thomas P. Curtis, Ellery H. Clark. Seduti: W.W. Hoyt, Sumner Paine, Trainer John Graham, John B. Paine, Arthur Blake

      Nazione ospitante

Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Stati Uniti Stati Uniti d'America 11 7 2 20
2 Grecia Grecia 10 17 19 46
3 Germania Germania 6 5 2 13
4 Francia Francia 5 4 2 11
5 Regno Unito Regno Unito 2 3 2 7
6 Ungheria Ungheria 2 1 3 6
7 Austria Austria 2 1 2 5
8 Australia Australia 2 0 0 2
9 Danimarca Danimarca 1 2 3 6
10 Svizzera Svizzera 1 2 0 3
11 Squadra mista Squadra mista 1 1 1 3
Totale 43 43 36 122

Nazioni non medagliate[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
12 Bulgaria Bulgaria 0 0 0 0
Cile Cile 0 0 0 0
Italia Italia 0 0 0 0
Norway swedish flag1844.png Svezia 0 0 0 0

Plurimedagliati[modifica | modifica wikitesto]

Lo sportivo più medagliato dell'Olimpiade fu il tedesco Hermann Weingärtner, con sette medaglie, che, oltre che vincere la gara di lotta, dominò, insieme alla Berliner Turnerschaft, le gare di ginnastica. Un suo compagno, Carl Schuhmann, fu quattro volte campione olimpico. Per quanto riguarda i protagonisti delle altre discipline, il francese Paul Masson vinse tre delle sei gare ciclistiche in programma e l'ungherese Alfréd Hajós due delle quattro gare di nuoto. Gli atleti statunitensi dominarono le gare di atletica leggera, vincendo nove gare su dodici; in particolare, Robert Garrett vinse quattro medaglie, risultando due volte campione olimpico. L'inglese John Pius Boland vinse entrambe le gare di tennis, mentre Viggo Jensen vinse una medaglia olimpica in entrambe le gare di sollevamento pesi.

Da destra; Alfred Flatow, Carl Schuhmann e Hermann Weingärtner.
Posizione Atleta Disciplina Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Germania Carl Schuhmann Ginnastica - Lotta 4 0 0 4
2 Germania Hermann Weingärtner Ginnastica 3 2 1 6
3 Germania Alfred Flatow Ginnastica 3 1 0 4
4 Francia Paul Masson Ciclismo 3 0 0 3
5 Stati Uniti Robert Garrett Atletica leggera 2 2 0 4
6 Germania Fritz Hofmann Atletica leggera - Ginnastica 2 1 1 4
7 Germania Conrad Böcker Ginnastica 2 0 1 3
Australia Edwin Teddy Flack Atletica leggera 2 0 1 3
9 Regno Unito John Pius Boland Tennis 2 0 0 2
Stati Uniti Thomas Burke Atletica leggera 2 0 0 2
Stati Uniti Ellery Clark Atletica leggera 2 0 0 2
Germania Gustav Felix Flatow Ginnastica 2 0 0 2
Ungheria Alfréd Hajós Nuoto 2 0 0 2
Germania Fritz Manteuffel Ginnastica 2 0 0 2
Germania Karl Neukirch Ginnastica 2 0 0 2
Germania Richard Röstel Ginnastica 2 0 0 2
Germania Gustav Schuft Ginnastica 2 0 0 2
19 Danimarca Viggo Jensen Sollevamento pesi - Tiro 1 2 1 4
20 Svizzera Louis Zutter Ginnastica 1 2 0 3
21 Stati Uniti James Connolly Atletica leggera 1 1 1 3
Francia Léon Flameng Ciclismo 1 1 1 3
Grecia Iōannīs Fragkoudīs Tiro a segno 1 1 1 3
24 Grecia Nikolaos Andriakopoulos Ginnastica 1 1 0 2
Regno Unito Elliot Launceston Sollevamento pesi 1 1 0 2
Grecia Geōrgios Orfanidīs Tiro a segno 1 1 0 2
Stati Uniti Sumner Paine Tiro a segno 1 1 0 2
28 Austria Adolf Schmal Ciclismo 1 0 2 3
29 Grecia Iōannīs Mītropoulos Ginnastica 1 0 1 2

Medagliere per disciplina[modifica | modifica wikitesto]

La tabella rappresenta i risultati dei paesi che hanno conquistato almeno una medaglia;

Paese Athletics pictogram.svg
Atletica leggera
Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo Gymnastics (rhythmic) pictogram.svg Ginnastica Wrestling pictogram.svg
Lotta
Natation
Nuoto
Fencing pictogram.svg Scherma Weightlifting pictogram.svg Sollevamento pesi Tennis pictogram.svg
Tennis
Tir
Tiro a segno
Olympic flag.svg
Totale
Grecia Grecia 10 4 6 2 7 4 2 2 9 46
Stati Uniti Stati Uniti d'America 17 - - - - - - - 3 20
Germania Germania 1 1 10 1 - - - - - 13
Francia Francia 2 6 - - - 3 - - - 11
Regno Unito Regno Unito 2 2 - - - - 2 1 - 7
Danimarca Danimarca - - - - - 1 2 - 3 6
Ungheria Ungheria 3 - - - 2 - - 1 - 6
Austria Austria - 3 - - 2 - - - - 5
Svizzera Svizzera - - 3 - - - - - - 3
Squadra mista Squadra mista - - - - - - - 3 - 3
Australia Australia 2 - - - - - - - - 2
Totale 37 16 19 3 11 8 6 7 15 122

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Athens 1896–Games of the I Olympiad, Comitato olimpico internazionale.
  2. ^ Medagliere di Atene 1896 DatabaseOlympics.com
  3. ^ Coubertin–Philemon–Politis–Anninos (1897), 232–234
  4. ^ a b Pierre De Coubertin, Timoleon J. Philemon, N.G. Politis and Charalambos Anninos, The Olympic Games: BC 776–AD 1896 (PDF), in The Olympic Games in 1896 - Second Part, Athens, Charles Beck, 1897, pp. 232–4.
  5. ^ Olympic Medal Winners, International Olympic Committee.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici