Matteo Branciamore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matteo Branciamore
Fotografia di Matteo Branciamore
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop
Alternative rock
Periodo di attività 2006 – in attività
Etichetta Cinevox
Album pubblicati 3
Studio 2
Live 0
Raccolte 1

Matteo Branciamore (Roma, 2 ottobre 1981) è un attore e cantante italiano, noto per avere interpretato il ruolo di Marco Cesaroni nelle prime cinque stagioni della serie televisiva I Cesaroni.


Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ultimati gli studi superiori, si iscrive alla facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma, senza però concludere gli studi. Dopo aver frequentato dei corsi di recitazione inizia a lavorare con piccole partecipazioni in cinema e successivamente in tv.

In teatro, dopo il debutto nel 2002 con Novembre, recita in A cena coll'angelo (2004-2005/04), Il processo ai fratelli Bandiera (2003) e Wilde e Oxford (2005). Sul grande schermo partecipa come comparsa ai film: Come te nessuno mai (1999), L'ultimo bacio (2000), Alla rivoluzione sulla due cavalli (2001), vincitore del Festival di Locarno, e Ricordati di me (2000). Nel 2001 appare per la prima volta sul piccolo schermo in Sei forte maestro 2 e Distretto di polizia 2. In seguito partecipa alle miniserie tv Padri e figli e La buona battaglia - Don Pietro Pappagallo.

Nel 2006 diventa popolare grazie alla serie tv di Canale 5, I Cesaroni, in cui interpreta il ruolo di Marco Cesaroni, figlio di Giulio Cesaroni (Claudio Amendola). È anche sua la voce in Adesso che ci siete voi, sigla della serie, e in Un mare di guai, entrambe pubblicate nel CD della colonna sonora della serie. Sempre nello stesso anno gira il film tv Piper, in onda il 10 maggio 2007 su Canale 5 e inoltre, insieme ad Alessandra Mastronardi, sua partner ne I Cesaroni, gira il videoclip Stai bene come stai della band Le Mani, vincitore del Premio Videoclip Italiano 2007.

Nel 2008 pubblica il cofanetto contenente tutti i brani della prima e della seconda serie, con nove inediti della terza serie e due canzoni cantate da lui sempre per la terza stagione. All'inizio del 2007 recita, al Teatro Greco di Roma, nella commedia La partitella, regia di Ennio Coltorti, con Alessia Amendola.

Nel febbraio del 2008 torna su Canale 5 con I Cesaroni 2in cui lui ed Alessandra Mastronardi saranno due dei migliori protagonisti

. Nello stesso mese esce il suo CD Parole nuove, contenente brani della colonna sonora della prima e della seconda stagione de I Cesaroni. Contemporaneamente esce Eva e Marco - Quello che non sai di me. I Cesaroni, libro che raccoglie tutto ciò che Eva e Marco si sono detti, scritti, sussurrati al di là dello schermo. Il 12 ottobre 2008 torna su Canale 5 con il film tv VIP, regia di Carlo Vanzina. Nel 2009 è nuovamente sul piccolo schermo con la terza stagione de I Cesaroni.

Anche per questa stagione canta le canzoni della colonna sonora nel CD intitolato Ovunque andrai. Sempre nel 2009 Branciamore torna a cimentarsi nel cinema, interpretando la parte del criminale Manolo, nel film 5 (Cinque), regia di Francesco Maria Dominedò, prodotto da Vaderrik Film (uscito nelle sale italiane il 24 giugno 2011). Il film è stato presentato in anteprima nazionale in concorso al RIFF (Roma Indipendent Film Festival) nel marzo 2011. Successivamente, torna nel 2010 con la quarta stagione della serie TV I Cesaroni, in onda dal 9 settembre 2010 fino al 21 dicembre 2010 su Canale 5. Ritorna nel 2012 sul set con I Cesaroni 5 lasciando poi la serie.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Cortometraggi[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • Parole nuove (2008) - Con brani della colonna sonora de I Cesaroni 1 e 2 (25,000 copie)
  • Ovunque andrai (2009) - Con brani della colonna sonora de I Cesaroni 3 (25,000 copie)
  • La mia compilation (2010) - Greatest hits delle quattro stagioni de I Cesaroni
  • Come ridevi (2010) - Singolo in collaborazione con il gruppo dei Control V
  • Oro trasparente (2012) - Brano della colonna sonora de I Cesaroni 5 (include due tracce inedite)

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Pubblicità[modifica | modifica sorgente]

  • Perugina (2003)
  • Blomor - Testimonial
  • "La Vita è un Libro Aperto" libro scritto da Lukas Boss presentato al Caffellettario Roma 2007

Webserie[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]