Marie Darrieussecq

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marie Darrieussecq

Marie Darrieussecq (Bayonne, 3 gennaio 1969) è una scrittrice francese, allieva nel 1990 della Ecole normale superieure e dottore in letteratura.

Ha mostrato interesse anche verso la lingua basca, oltre che il francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è laureata a Parigi, con un saggio intitolato Hervé Guibert, l'homme qui disait tout?. La sua tesi si intitolava " Moments critiques dans l'autobiographie contemporaine, l'ironie tragique et l'autofiction chez Serge Doubrovsky, Hervé Guibert, Michel Leiris et Georges Perec "

Per un periodo è stata docente di letteratura a Lilla; risiede a Parigi.

Troismi, libro a cui deve la fama, racconta la graduale metamorfosi di una giovane impiegata in scrofa. Lo stile e le tematiche richiamano Kafka, Will Self e Italo Calvino.

Come in questi scrittori, i suoi temi predominanti sono la trasformazione, la morte, il sogno.

Le sue opere sono state tradotte in italiano (lingua che anche Marie Darieussecq conosce) e pubblicate dalla casa editrice Guanda.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN64115043 · LCCN: (ENn98059119 · ISNI: (EN0000 0001 0909 1779 · GND: (DE115493875 · BNF: (FRcb12528513c (data)