Independent Foreign Fiction Prize

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Independent Foreign Fiction Prize è stato un premio letterario britannico destinato ai migliori autori tradotti nel Regno Unito.

Il premio fu creato nel 1990 dal quotidiano The Independent; tra il 1996 e il 2000 non fu assegnato, per essere poi reintrodotto nel 2001 grazie all'interessamento e al supporto finanziario dell'Arts Council England. Dal 2011 ad assegnare il premio è stata la Booktrust. Nel 2015, il premio è stato fuso con il Man Booker International Prize.

Al vincitore e al traduttore andavano 5000£. La famiglia di vinicoltori francesi Taittinger sponsorizza il premio.