Lingue andamanesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingue andamanesi
Parlato inIndia
Tassonomia
Filogenesi
Andamanese languages-map.jpg
Distribuzione delle lingue andamanesi

Le lingue andamanesi sono una famiglia linguistica parlata in India nelle Isole Andamane.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Le lingue andamanesi sono parlate nelle Isole Andamane, da cui prendono il nome.

Il ramo delle lingue grande-andamanesi è quasi estinto; la lingua a-pucikwar risultava ancora parlata da 10 persone nel 2006, mentre tutti gli altri idiomi del gruppo sono ritenuti già estinti (l'ultima parlante della lingua Bo, Boa Senior è morta nel 2010[1][2]).

Nel ramo meridionale vengono attribuiti 250 parlanti per la lingua jarawa (dato del 2006) e 94 per la lingua ong (2006). La lingua sentinellese conta circa 100 parlanti (2000).

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Morta l'ultima indigena che parlava il "Bo", lingua di 65mila anni fa - Corriere della Sera, su corriere.it. URL consultato il 19 novembre 2021.
  2. ^ (EN) Ancient tribal language becomes extinct as last speaker dies, su the Guardian, 4 febbraio 2010. URL consultato il 19 novembre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]