Lingue yele-nuova britannia occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingue yele-nuova britannia occidentale
Parlato in Papua Nuova GuineaPapua Nuova Guinea
Parlato in Nuova Britannia e isola Rossel
Altre informazioni
Scrittura Alfabeto latino
Tassonomia
Filogenesi Lingue yele-nuova britannia occidentale (ipotetica)
Suddivisioni Lingua anem
Lingua pele-ata
Lingua yele

La famiglia linguistica delle lingue yele-nuova britannia occidentale (Yele – West New Britain in inglese) è un'ipotesi, proposta dal linguista Malcolm Ross, di unificazione in un'unica famiglia di tre lingue isolate: la lingua anem e la lingua peleata (o wasi) parlate nella Nuova Britannia, e la lingua yele dell'isola Rossel. Stephen Wurm, altro importante studioso delle lingue dell'Oceania, aveva suggerito, precedentemente, l'esistenza di una più vasta famiglia (lingue papuasiche orientali) che avrebbe incluso anche queste lingue, ma l'ipotesi sembra oggi non più credibile, visto che anche Ethnologue (16ª edizione del 2009) ha scelto di collocare le tre lingue nella famiglia proposta da Ross[1], abbandonando la classificazione di Wurm, che aveva seguito fino alla 15ª edizione[2].

Pronomi[modifica | modifica wikitesto]

Le prove dell'esistenza della famiglia si basano essenzialmente sui sistemi pronominali. Ciascuna delle tre lingue ha due distinti insiemi di pronomi che trovano corrispondenza in ognuna delle lingue. Anêm ed Ata distinguono tra Noi inclusivo ed esclusivo. Lo Yele ha anche un pronome duale che qui non è illustrato:

Anêm
io ue, a- noi escl. mɯn, mɯ-
noi incl. miŋ, –
tu nin, nɯ- voi –, ŋɯ-
egli –, u- essi –, i-
ella –, i-
Ata
io eni, a- noi escl. neɣi, ta-
noi incl. ŋeŋe, –
tu nini, na- voi ŋiŋi, ŋa-
egli anu, u- essi aneʔi, i-
ella ani, i-
Yele
io ɳə, a noi ɳ͡mo, ɳ͡mɨ
tu ni, [[nasal stop|N-]] voi n͡mo, n͡me
lui/lei –, u essi –, ji

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ethnologue report for Yele-West New Britain
  2. ^ Linguistic Lineage for Yele[collegamento interrotto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Structural Phylogenetics and the Reconstruction of Ancient Language History. Michael Dunn, Angela Terrill, Ger Reesink, Robert A. Foley, Stephen C. Levinson. Science magazine, 23 Sept. 2005, vol. 309, p 2072.
  • Malcom Ross (2005). "Pronouns as a preliminary diagnostic for grouping Papuan languages." In: Andrew Pawley, Robert Attenborough, Robin Hide and Jack Golson, eds, Papuan pasts: cultural, linguistic and biological histories of Papuan-speaking peoples, 15-66. Canberra: Pacific Linguistics.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica