Lago Santo (Cembra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago Santo
Lago Santo Cembra 01.JPG
Stato Italia Italia
Regione Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Provincia Trento Trento
Comune Cembra Lisignago
Coordinate 46°11′45.36″N 11°12′29.17″E / 46.195933°N 11.208103°E46.195933; 11.208103Coordinate: 46°11′45.36″N 11°12′29.17″E / 46.195933°N 11.208103°E46.195933; 11.208103
Altitudine 1 194 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 0.026 km²
Profondità massima 15 m
Mappa di localizzazione: Italia
Lago Santo
Lago Santo

Il lago Santo (Heiliger See in tedesco) è un lago della provincia di Trento, situato nel comune di Cembra Lisignago in Val di Cembra.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il lago d'inverno

Si tratta di un lago di origine glaciale[1], situato fra il monte Pincaldo e il monte di Cembra, la cui esistenza è sostanzialmente dovuta allo sbarramento dei circostanti depositi morenici[2].

È distante circa cinque chilometri dal paese di Cembra; la superficie d'inverno gela, rendendolo adatto per il curling[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del lago deriva da una leggenda locale, secondo la quale al suo posto vi sarebbe stato un tempo un terreno conteso tra più eredi; uno di essi, esasperato dalle continue liti, pregò che al posto del terreno sorgesse un lago, e così avvenne, ma l'acqua, che continuava a salire, rischiava di mettere in pericolo il paese di Cembra. Il parroco allora vi gettò dentro l'anello che ornava una statua della Madonna, fermando il salire delle acque e salvando il paese[1].

Presso il lago passò a fine 1400 Albrecht Dürer, durante il suo viaggio verso Venezia, che lo dipinse in alcuni acquerelli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Lago Santo, su www.visittrentino.it. URL consultato il 23 marzo 2016.
  2. ^ Venzo, p. 205.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]