Lago di Val Noana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lago di Val Noana
Lago di Val Noana 01.jpg
L'estremità sudoccidentale del lago, con la diga
StatoItalia Italia
Regione  Trentino-Alto Adige
Provincia  Trento
ComuneMezzano-Stemma.png Mezzano
Coordinate46°08′17.57″N 11°50′20.89″E / 46.138214°N 11.839135°E46.138214; 11.839135
Altitudine1 015 m s.l.m.
Dimensioni
Lunghezza0,135 km
Volume0.01089 km³
Idrografia
Origineartificiale
Bacino idrografico31.11 km²
Immissari principalitorrente Noana, Val Giasinozza
Emissari principalitorrente Noana
Mappa di localizzazione: Italia
Lago di Val Noana
Lago di Val Noana

Il lago di Val Noana o lago Noana è un bacino artificiale situato in val Noana, nel territorio comunale di Mezzano (provincia di Trento).

La stretta gola in cui sorge la diga si chiama val Fondada per la notevole profondità. Il lago è costeggiato, sulla sinistra idrografica, dalla SP 221 "della val Noana" che dal centro di Mezzano raggiunge il rifugio Fonteghi.

Vista panoramica del lago

La diga, di tipo a cupola, è alta 126m, larga 143,5 m e fu completata nel 1958. Le acque del Cismon e di alcuni suoi affluenti dell'alto Primiero, vengono convogliate nel serbatoio tramite una galleria che parte nei pressi di San Martino di Castrozza. L'acqua deferisce verso la Centrale di Val Noana con un tunnel lungo 5591 m passante sotto il Monte Vederna.

Attualmente l'impianto idroelettrico è controllato da Hydro Dolomiti Energia Srl, società del Gruppo Dolomiti Energia, assieme all'omonima centrale posta all'inizio del Lago Schener.

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Il lago è una frequentata località di pesca dai pescatori del Primiero. La zona di pesca va da 40 metri a monte dello sbarramento fino alla "coda" del lago cioè dove vi si immette il torrente Giasinozza (zona N). L'accessibilità al lago in alcuni tratti non è delle migliori mentre in altri è possibile arrivarci comodamente.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Trentino-Alto Adige