Lago di Ponte Pià

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago di Ponte Pià
Stato Italia Italia
Regione Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Provincia Trento Trento
Comune Comano Terme-Stemma.png Comano Terme
Coordinate 46°03′14.06″N 10°49′04.08″E / 46.053906°N 10.817799°E46.053906; 10.817799Coordinate: 46°03′14.06″N 10°49′04.08″E / 46.053906°N 10.817799°E46.053906; 10.817799
Altitudine 463 m s.l.m.
Dimensioni
Profondità massima 54 m
Volume 0,003763 km³
Idrografia
Origine artificiale
Bacino idrografico 582,72 km²
Immissari principali Sarca
Emissari principali Sarca
Mappa di localizzazione: Italia
Lago di Ponte Pià
Lago di Ponte Pià

Il lago di Ponte Pià è un bacino artificiale situato nei comuni di Stenico, Ragoli, Comano Terme e Tione di Trento; insieme al lago di Molveno, fornisce acqua alla centrale idroelettrica di Santa Massenza.

Il lago fu creato nel 1956 sbarrando la stretta forra in cui scorre il fiume Sarca vicino al Ponte di Pià, storico ponte che portava al soprastante abitato di Stenico tramite la suggestiva "Val dei Molini".

La diga è del tipo ad arco in calcestruzzo ed ha un'altezza massima di 54 metri per un volume di 3.810 m3. Ha uno spessore di 4,85 metri alla base e 1,90 alla sommità e una lunghezza al coronamento di 71 m. Per la costruzione del bacino fu anche necessario spostare più in alto la strada statale con la costruzione di alcune gallerie.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Renzo Dori: Le grandi derivazioni idroelettriche del Trentino, Fondazione Museo Storico del Trentino, Trento 2015 ISBN 978-88-7197-201-5
Trentino-Alto Adige Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trentino-Alto Adige