L'oro di Mackenna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'oro di Mackenna
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1969
Durata 128 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere western
Regia J. Lee Thompson
Soggetto Heck Allen - romanzo
Sceneggiatura Carl Foreman
Produttore Carl Foreman, Dimitri Tiomkin
Fotografia Joseph MacDonald
Montaggio Bill Lenny
Musiche Quincy Jones, Jose Feliciano
Scenografia Geoffrey Drake
Costumi Norma Koch
Trucco Virginia Jones
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'oro di Mackenna (Mackenna Gold) è un film western statunitense del 1969, diretto da J. Lee Thompson, tratto da un romanzo di Heck Allen.

Nel cast di grande valore artistico, figurano rispettivamente in ruoli di protagonisti e di comparse: Gregory Peck, Omar Sharif, Telly Savalas, Camilla Sparv, Keenan Wynn, Julie Newmar, Ted Cassidy, Lee J. Cobb, Raymond Massey, Burgess Meredith, Anthony Quayle, Eli Wallach, Edward G. Robinson.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti, fine XIX secolo. Lo sceriffo Mackenna (Peck) incontra un vecchio indiano moribondo, che gli consegna la mappa per giungere ad un ricco giacimento d'oro. Mackenna, una volta morto l'indiano, distrugge la mappa, convinto che si tratti solo di fantasie. Ma il bandito messicano Colorado (Sharif), convinto del contrario, inizia un'avvincente caccia al tesoro, che coinvolgerà anche Mackenna.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema