L'oro di Mackenna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'oro di Mackenna
L'oro di Mackenna.png
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1969
Durata128 min
Rapporto2,35 : 1
Generewestern
RegiaJ. Lee Thompson
SoggettoHeck Allen - romanzo
SceneggiaturaCarl Foreman
ProduttoreCarl Foreman, Dimitri Tiomkin
FotografiaJoseph MacDonald
MontaggioBill Lenny
MusicheQuincy Jones, Jose Feliciano
ScenografiaGeoffrey Drake
CostumiNorma Koch
TruccoVirginia Jones
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'oro di Mackenna (Mackenna's Gold) è un film western statunitense del 1969, diretto da J. Lee Thompson, tratto da un romanzo di Heck Allen.

Nel cast di grande valore artistico, figurano rispettivamente in ruoli di protagonisti e di comparse: Gregory Peck, Omar Sharif, Telly Savalas, Camilla Sparv, Keenan Wynn, Julie Newmar, Ted Cassidy, Lee J. Cobb, Raymond Massey, Burgess Meredith, Anthony Quayle, Eli Wallach, Edward G. Robinson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti, fine XIX secolo. Lo sceriffo Mackenna incontra un vecchio indiano moribondo, nella sua bisaccia trova una mappa incisa su cuoio con le indicazioni per raggiungere un ricco giacimento d'oro, una vena d'oro colossale nascosta secondo una antica leggenda indiana in un canyon inaccessibile. Morto l'indiano, Mackenna distrugge la mappa, convinto che si tratti solo di fantasie, dopo essere scampato alla vendetta dello stregone apache custode del segreto, il quale lo credeva interessato all'oro.

Ma una banda di malviventi capeggiata dal bandito messicano Colorado, a cui si aggiunge Ben Baker con i suoi uomini, sono convinti del contrario. Mackenna, che ha impresso in mente le indicazioni della mappa, viene imprigionato e disarmato ed è costretto a condurli al canyon segreto. Inizia così un'avvincente caccia al tesoro con immancabili colpi di scena.

Gli uomini vengono decimati, prima in uno scontro a fuoco con le truppe governative e poi dagli Apache, che inseguono i profanatori fino nel canyon stesso. MacKenna, Inga, la ragazza a cui i malviventi avevano trucidato il padre e il capo banda messicano si salvano per miracolo.

Nelle tasche di MacKenna rimane una sacca di pepite prese al sergente Tibbs, disertore ed omicida, giustiziato da un guerriero apache.

Luoghi delle riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato in Arizona, Oregon e Utah.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema