L'inglese che salì la collina e scese da una montagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'inglese che salì la collina e scese da una montagna
Titolo originale The Englishman Who Went Up a Hill But Came Down a Mountain
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1995
Durata 99 min
Genere commedia
Regia Christopher Monger
Sceneggiatura Ivo Monger
Fotografia Vernon Layton
Montaggio David Martin
Musiche Stephen Endelman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'inglese che salì la collina e scese da una montagna (The Englishman Who Went Up a Hill But Came Down a Mountain) è una commedia britannica scritta da Ivo Monger e diretta da Christopher Monger nel 1995, e racconta una storia appresa dallo stesso regista per bocca di suo nonno sulle vicende del piccolo villaggio gallese di Taff's Well, nei pressi di Cardiff e della vicina collina di Garth Hill.

A causa della crescente urbanizzazione dei luoghi reali delle vicende, la pellicola venne girata nei villaggi rurali di Llanrhaeadr-ym-Mochnant e di Llansilin nel Galles centrale.

Fu presentato nella sezione Un Certain Regard del 48º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Siamo nel Galles nel 1917, durante la Prima guerra mondiale, quando due cartografi inglesi, il superbo Garrad ed il suo giovane apprendista Anson, arrivano nel piccolo villaggio rurale di Taff's Well per misurare la sua montagna, Ffynnon Garw, per scoprire, con grande oltraggio della popolazione locale, che essa è solo una collina perché non raggiunge i 1.000 piedi di altezza.

I locali, capitanati dal vecchio Morgan il Montone e dal Reverendo Jones, complottano con l'aiuto del giovane Anson, per ritardare la partenza di Garrad ed elevare artificialmente la vetta della loro collina per renderla appunto più alta del richiesto, anche con alcune motivazioni profonde come quella del reverendo che ritiene che "i giovani che tornano distrutti da una guerra non meritano di essere anche privati dell'orgoglio di vivere vicino alla prima montagna del Galles".

I due cartografi, tra sabotaggi alla macchina, "difficoltà" nel prendere un treno e problematiche condizioni meteo, saranno costretti a prolungare la loro permanenza nel villaggio; la domenica precedente alla partenza dei due cartografi, i cittadini riescono ad innalzare la collina quanto basta per farle superare la fatidica soglia, anche con l'involontario contributo del reverendo Jones che muore stroncato dalla fatica del salire e scendere, e come ultima volontà dichiara di voler essere sepolto in cima al tumulo, a notte fonda. La giovane Elizabeth, che era stata chiamata in causa per sedurre Anson, se ne innamora ricambiata e i due rimangono sulla collina per effettuare la misurazione alle prime luci dell'alba. Prima della partenza, Anson dichiarerà che quella di Taff's Well è in realtà una montagna e non una semplice collina, e annuncerà il suo fidanzamento con Elizabeth.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 1995, festival-cannes.fr. URL consultato il 1 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema