Kathy Griffin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Kathleen Mary "Kathy" Griffin (Chicago, 4 novembre 1960) è un'attrice, personaggio televisivo e comica statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Chicago (Illinois), è cresciuta a Oak Park. Si è trasferita a Los Angeles (California) nel 1978 per studiare recitazione al Lee Strasberg Theatre and Film Institute.

Negli anni '90 ha iniziato l'attività di comica e poi contestualmente quella di attrice in televisione. In particolare è diventata famosa per la sua presenza nella serie televisiva Susan (1996-2000).

È stata inoltre protagonista del reality show Kathy Griffin: My Life on the D-List, andato in onda dal 2005 al 2010 su Bravo. Grazie a questo lavoro ha vinto due Primetime Emmy Awards.

Ha pubblicato sei comedy album a partire dal 2008.

Lo scandalo della rappresentazione di Trump decapitato[modifica | modifica wikitesto]

La Griffin è stata al centro di una violentissima polemica per un servizio fotografico in cui l'attrice si faceva ritrarre con in mano la testa decapitata e sanguinante del Presidente americano Donald Trump[1]. La foto, di chiaro realismo, ha scatenato moltissime reazioni negative a partire dallo stesso Presidente; persino la figlia di Hillary Clinton, Chelsea ha definito la foto "vile e sbagliata"[2]. Lo scandalo suscitato ha spinto la Griffin a scusarsi pubblicamente: "Chiedo il vostro perdono"[3]

Il 31 maggio 2017 la CNN ha annunciato l'interruzione del rapporto con la Griffin che non sarà confermata come co-conduttrice del programma di Capodanno, proprio a causa dello scandalo delle foto definite da un portavoce della CNN "disgustose e offensive"[4].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Foto con Trump 'decapitato': l'attrice Kathy Griffin nella bufera | LaPresse, in LaPresse, 31 maggio 2017. URL consultato il 31 maggio 2017.
  2. ^ Chelsea Clinton, This is vile and wrong. It is never funny to joke about killing a president.https://twitter.com/thehill/status/869634573004656640 …, su @ChelseaClinton, 30 maggio 2017. URL consultato il 31 maggio 2017.
  3. ^ Kathy Griffin si scusa per il photoshoot in cui decapita Donald Trump, su MondoFox. URL consultato il 31 maggio 2017.
  4. ^ Sandra Gonzalez, CNN fires Kathy Griffin, su CNNMoney, 31 maggio 2017. URL consultato il 31 maggio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100950362 · ISNI (EN0000 0001 1507 246X · LCCN (ENno2002105952