Jimmy Durante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Francis Durante

James Francis Durante, detto Jimmy (New York, 10 febbraio 1893Santa Monica, 29 gennaio 1980), è stato un cantante, pianista, attore e personaggio televisivo statunitense.

Artista dello showbiz statunitense, particolarmente amato ed apprezzato per la sua simpatia, il suo nome è inserito fra quello delle celebrità della Hollywood Walk of Fame.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ultimo dei quattro figli degli immigrati salernitani Bartolomeo Durante (1850-1941) e Rosa Lentino (1864-1920), il padre era un barbiere, mentre la sorella della madre abitava insieme a loro.

Maestro del vaudeville e del burlesque, interprete jazz, con la sua vis comica fu uno dei grandi mattatori dello spettacolo americano (in special modo quello televisivo) degli anni quaranta e cinquanta, distinguendosi per l'uso di un linguaggio infarcito da nonsense.

Il celebre naso[modifica | modifica wikitesto]

Durante seppe sfruttare con profonda autoironia le proprie fattezze, caratterizzate dalle voluminose proporzioni del naso, guadagnandosi il nomignolo di Schnozzola, un soprannome che, oltre all'indiscussa bravura di comedian, gli consentì di raggiungere e mantenere per molti anni una grande popolarità presso il pubblico televisivo americano, in particolare quello delle famiglie, grazie soprattutto al proprio spettacolo Jimmy Durante Show.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Spettacoli teatrali[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Edward Mottola. "Jimmy Durante". In Italian Americans of the Twentieth Century, ed. George Carpetto and Diane M. Evanac (Tampa, FL: Loggia Press, 1999), pp. 134-135.
  • (EN) David Bakish. Jimmy Durante: His Show Business Career, Jefferson, NC: McFarland, 1995.
  • (EN) Jhan Robbins. Inka Dinka Doo: The Life of Jimmy Durante, New York: Paragon House, 1991.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN69731589 · LCCN: (ENn81022178 · ISNI: (EN0000 0000 8060 4517 · GND: (DE119088932 · BNF: (FRcb139404780 (data)