Accadde a Brooklyn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Accadde a Brooklyn
Titolo originale It Appened in Brooklyn
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1947
Durata 105 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37:1
Genere commedia, musicale
Regia Richard Whorf
Soggetto Jack McGowan (come John McGowan)
Sceneggiatura Isobel Lennart
Produttore Jack Cummings
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia) E.N.I.C.
Fotografia Robert Planck (Robert H. Planck)
Montaggio Blanche Sewell
Musiche Johnny Green
Scenografia Cedric Gibbons e Leonid Vasian Alfred E. Spencer e Edwin B. Willis (arredamenti)
Costumi Eugene Joseff (gioielli)
Trucco Jack Dawn
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Accadde a Brooklyn (It Appened in Brooklyn) è un film del 1947 diretto da Richard Whorf.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Danny Webson Miller è un soldato che sta per finire il suo servizio militare. La guerra è finita e lui si trova in Inghilterra, dove viene presentato a Jamie Shellgrove, il nipote del duca di Dunstable. Danny è un musicista jazz e, quando il duca gli confida che vorrebbe che il nipote superasse la sua innata timidezza, Danny invita Jamie a Brooklyn.

Ritornato in patria, il primo giorno a Brooklyn Danny incontra Anne Fielding, una giovane cantante che insegna musica nella scuola che lui ha frequentato da ragazzo. Per lui è il classico colpo di fulmine. Danny però deve risolvere una serie di problemi legati al ritorno nella vita civile, primo tra tutti quello di trovare un posto dove abitare. Un vecchio compagno, Nick Lombardi, che ora fa il bidello nella scuola, lo invita a stare da lui finché non avrà trovato un'altra sistemazione.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer, casa che strappò il contratto a Frank Sinatra (al suo terzo film con la MGM) dalla rivale RKO grazie a Louis B. Mayer, il quale era un suo grande ammiratore.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer, uscì nelle sale cinematografiche USA il 7 aprile 1947 dopo essere stata presentata a New York il 13 marzo 1947[1], mentre in Italia uscì nel settembre 1951.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Il film contiene sei canzoni scritte da Sammy Cahn e Jule Styne, tra le quali:

  • Whose Baby Are You, eseguita da Frank Sinatra e in un secondo momento da Peter Lawford
  • The Song's Gotta Come From the Heart, eseguita da Sinatra e Durante
  • The Brooklyn Bridge, eseguita da Frank Sinatra
  • I Believe, eseguita da Frank Sinatra, Jimmy Durante e Bobby Long
  • Time After Time, eseguita da Frank Sinatra e in un secondo omento da Kathryn Grayson
  • It's the Same Old Dream, eseguita da Frank Sinatra

Altre opere classiche quali:

Le musiche al pianoforte vennero eseguita dall'allora diciassettenne André Previn, in cui tuttavia non compare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN)

John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema