Ipofaringe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'ipofaringe degli insetti, vedi Prefaringe.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Localizzazione dell'ipofaringe (laringofaringe)

Nell'anatomia dell'apparato respiratorio, l'ipofaringe (o laringofaringe) è una porzione della faringe. Si tratta della porzione faringea che si trova più in profondità, includendo, tra le altre, le regioni di giunzione faringo-esofagea, il seno piriforme e la parete faringea posteriore.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Si ritrova a livello della regione anatomica dell'epiglottide e prosegue con l'esofago. Anteriormente si ritrova lo sbocco della laringe. Più precisamente, l'ipofaringe è compresatopograficamente tra un piano orizzontale che passa per il margine superiore dell’osso ioide e l’e­stremità superiore dell’esofago che corrisponde al limite della sesta vertebra cervicale.

Patologia[modifica | modifica wikitesto]

Fra le patologie a carico dell'ipofaringe si riscontrano le masse tumorali, generalmente a prognosi scarsa e con indici di sopravvivenza estremamente bassi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.
  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]