Flessura duodeno-digiunale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Flessura duodeno-digiunale
Gray1041.png
Le fosse duodenali (superiore e inferiore)
Illu small intestine.jpg
Piccolo intestino
Anatomia del Gray(EN) Pagina 1170
Nome latinoflexura duodenojejunalis
Identificatori
TAA05.6.02.009
FMA15957

Nell'anatomia umana la flessura duodeno-digiunale è il bordo che separa il duodeno e il digiuno: il muscolo sospensore del duodeno o muscolo di Treitz, si fissa proprio su questa flessura.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

La quarta parte del duodeno (chiamata anche porzione ascendente) si unisce in alto al digiuno attraverso tale flessura. Viene fissata grazie al lavoro di alcuni muscoli: il muscolo del Treitz e muscolo diaframma (la sua parte sinistra). La flessura duodeno-digiunale si trova a sx della colonna vertebrale e proietta in L2 circa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]