Fondo dello stomaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Stomaco.

Fondo dello stomaco
Gray1046-ITA.png
Lo stomaco diviso con ipotetiche linee che ne demarcano le parti
Illu stomach.jpg
Il fondo dello stomaco è indicato nel numero 2 Sistema = Apparato digerente
Anatomia del Gray(EN) Pagina 1163
Nome latinofundus gastricus
ArteriaArterie gastriche brevi
VenaVene gastriche brevi
Vena gastrica sinistra
NervoGanglio celiaco
Nervo vago
LinfaticiLinfonodi cardiali
Linfonodi gastrici superiori
Identificatori
TAA05.5.01.009
FMA14559

Nell'anatomia umana lo stomaco può essere idealmente diviso in più parti, la parte superiore viene definita "fondo" (il fondo dello stomaco)

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta della porzione più alta dello stomaco, situata appena sopra a destra al piano passante per l'incisura cardiale e al collare di Helvetius, sopra al corpo dello stomaco. Sopra ad esso si trova il diaframma a cui, grazie alla sua forma a cupola, si adatta bene alla sua concavità.

Aspetti radiologici[modifica | modifica wikitesto]

Corrisponde radiologicamente alla bolla gastrica, a quella parte dello stomaco piena d'aria e che per tale caratteristica non riesce ad essere raggiunta dal contrasto radiologico risultando radiotrasparente.

Proiezioni[modifica | modifica wikitesto]

La sua proiezione sulla parete toracica prende il nome di Spazio semilunare di Traube delimitato come segue:

  • Parte inferiore: margine della 9ª cartilagine costale e dal processo xifoideo dello sterno;
  • Parte superiore: 5ª-6ª costa,
  • Parte laterale: da una linea tesa tra la 5ª e la 9ª costa, appena qualche centimetro a sinistra dell'emiclaveare

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

La sua funzione è l'immagazzinaggio del cibo non digerito, le sostanze possono rimanervi più di 1 ora. La funzione della bolla gastrica è quella di impedire il reflusso del contenuto gastrico nell'esofago.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]