Halo: Spartan Assault

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Halo: Spartan Assault
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Windows Phone, Xbox One, Xbox 360, iOS
Data di pubblicazioneMicrosoft Windows, Windows Phone:
Flags of Canada and the United States.svg 18 luglio 2013
Zona PAL 19 luglio 2013

Xbox One:
Mondo/non specificato 24 dicembre 2013
Xbox 360:
Mondo/non specificato 31 gennaio 2014
Steam:
Mondo/non specificato 4 aprile 2014

iOS:
Mondo/non specificato 16 aprile 2015
GenereSparatutto in terza persona
TemaFantascienza
Sviluppo343 Industries, Vanguard Games
PubblicazioneMicrosoft Game Studios
SerieHalo
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Distribuzione digitaleSteam
Preceduto daHalo 4
Seguito daHalo 5: Guardians

Halo: Spartan Assault è un videogioco sparatutto in visuale isometrica del 2013, sviluppato da 343 Industries e Vanguard Games e pubblicato da Microsoft Game Studios per Xbox 360, Xbox One, Windows 8, Steam e iOS.[1][2] Si tratta di uno spin-off della fortunata saga di videogiochi Halo, e cronologicamente si colloca nello spazio temporale che trascorre tra gli eventi di Halo 3 e Halo 4.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia è collocata tra l'epilogo di Halo 3 e il prologo di Halo 4 e gira attorno la figura di Sarah Palmer. Il giocatore dovrà aiutare la coraggiosa soldatessa a superare le 25 prove del programma di addestramento virtuale della UNSC Infinity.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Ispirato a Geometry Wars, il gioco ha il controllo di sistema di fuoco gestito da una doppia levetta analogica. In più nel gioco sono presenti le seguenti caratteristiche:

  • Ampia scelta dell'arsenale da utilizzare in battaglia;
  • Teschi da attivare per modificare il gameplay e la difficoltà;
  • Obiettivi da sbloccare;
  • Targhette personalizzabili;
  • Denaro virtuale da spendere nel negozio della Infinity;
  • Sfide settimanali;
  • Salvataggi delle partite in cloud;
  • Perk ed elementi di personalizzazione sbloccabili per il multiplayer cooperativo e competitivo di Halo 4.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi