Grand Champions Cup di pallavolo maschile 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grand Champions Cup 2013
Competizione Grand Champions Cup
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione VI
Organizzatore FIVB
Date dal 19 novembre 2013
al 24 novembre 2013
Luogo Giappone Giappone
Partecipanti 6
Impianto/i Vedi elenco
Risultati
Vincitore Brasile Brasile
(4º titolo)
Secondo Russia Russia
Terzo Italia Italia
Statistiche
Miglior giocatore Russia Dmitrij Muserskij
Incontri disputati 15
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2017 Right arrow.svg

La Grand Champions Cup di pallavolo maschile 2013 si è svolta dal 19 al 24 novembre 2013 a Kyoto e Tokyo, in Giappone: al torneo hanno partecipato sei squadre nazionali e la vittoria finale è andata per la quarta volta, la terza consecutiva, al Brasile.

Impianti[modifica | modifica wikitesto]

Kyoto Prefectural Gymnasium 2013-08A.JPG Tokyo Metropolitan Gymnasium 2008.jpg
Kyoto Prefectural Gymnasium
Città: Kyoto
Capienza: 5 500
Anno d'apertura: 1971
Tokyo Metropolitan Gymnasium
Città: Tokyo
Capienza: 10 000
Anno d'apertura: 1954

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato un'unica fase con formula del girone all'italiana.

Criteri di classifica[modifica | modifica wikitesto]

Se il risultato finale è stato di 3-0 o 3-1 sono stati assegnati 3 punti alla squadra vincente e 0 a quella sconfitta, se il risultato finale è stato di 3-2 sono stati assegnati 2 punti alla squadra vincente e 1 a quella sconfitta.

L'ordine del posizionamento in classifica è stato definito in base a:

  • Punti;
  • Ratio dei set vinti/persi;
  • Ratio dei punti realizzati/subiti;
  • Risultati degli scontri diretti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Qualificazione Ultima partecipazione
Brasile Brasile 1ª al campionato sudamericano 2013 Giappone Giappone 2009
Giappone Giappone Paese organizzatore Giappone Giappone 2009
Iran Iran 1ª al campionato asiatico e oceaniano 2013 Giappone Giappone 2009
Italia Italia Wild card Giappone Giappone 2005
Russia Russia 1ª al campionato europeo 2013 Debutto
Stati Uniti Stati Uniti 1ª al campionato nordamericano 2013 Giappone Giappone 2005

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni alla Grand Champions Cup di pallavolo maschile 2013.

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

19 novembre 2013
Kyoto Prefectural Gymnasium, Kyoto
Durata: 1h:58 - Spettatori: 700
Italia Italia 3 - 1 Russia Russia 28-26, 25-20, 19-25, 27-25
19 novembre 2013
Kyoto Prefectural Gymnasium, Kyoto
Durata: 1h:53 - Spettatori: 1 420
Iran Iran 1 - 3 Brasile Brasile 16-25, 17-25, 27-25, 23-25
19 novembre 2013
Kyoto Prefectural Gymnasium, Kyoto
Durata: 2h:14 - Spettatori: 3 760
Stati Uniti Stati Uniti 3 - 1 Giappone Giappone 25-17, 25-17, 21-25, 25-20
20 novembre 2013
Kyoto Prefectural Gymnasium, Kyoto
Durata: 2h:18 - Spettatori: 550
Italia Italia 2 - 3 Iran Iran 24-26, 25-16, 23-25, 25-23, 12-15
20 novembre 2013
Kyoto Prefectural Gymnasium, Kyoto
Durata: 1h:40 - Spettatori: 1 630
Brasile Brasile 3 - 0 Stati Uniti Stati Uniti 31-29, 25-23, 25-23
20 novembre 2013
Kyoto Prefectural Gymnasium, Kyoto
Durata: 1h:42 - Spettatori: 4 370
Russia Russia 3 - 0 Giappone Giappone 25-16, 25-17, 25-18
22 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:20 - Spettatori: 900
Stati Uniti Stati Uniti 3 - 2 Italia Italia 25-21, 20-25, 22-25, 28-26, 15-13
22 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:19 - Spettatori: 1 000
Iran Iran 0 - 3 Russia Russia 23-25, 23-25, 19-25
22 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:35 - Spettatori: 5 600
Giappone Giappone 0 - 3 Brasile Brasile 17-25, 23-25, 18-25
23 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:31 - Spettatori: 1 400
Iran Iran 3 - 2 Stati Uniti Stati Uniti 28-26, 19-25, 19-25, 27-25, 18-16
23 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:14 - Spettatori: 4 000
Russia Russia 3 - 2 Brasile Brasile 20-25, 22-25, 25-21, 25-17, 15-9
23 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:36 - Spettatori: 10 000
Italia Italia 3 - 0 Giappone Giappone 25-16, 25-21, 25-21
24 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:15 - Spettatori: 2 000
Brasile Brasile 3 - 2 Italia Italia 25-22, 25-22, 23-25, 20-25, 15-11
24 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:28 - Spettatori: 3 600
Stati Uniti Stati Uniti 0 - 3 Russia Russia 27-29, 22-25, 19-25
24 novembre 2013
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:32 - Spettatori: 8 500
Giappone Giappone 0 - 3 Iran Iran 17-25, 18-25, 14-25

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1 Brasile Brasile 12 5 4 1 14 6 2.333 461 428 1.077
2 Russia Russia 11 5 4 1 13 5 2.600 432 380 1.137
3 Italia Italia 9 5 2 3 12 10 1.200 498 477 1.044
4 Iran Iran 7 5 3 2 10 10 1.000 439 450 0.976
5 Stati Uniti Stati Uniti 6 5 2 3 8 12 0.667 466 460 1.013
6 Giappone Giappone 0 5 0 5 1 15 0.067 295 396 0.745

Podio[modifica | modifica wikitesto]

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Brazil.svg
Brasile
(Quarto titolo)

Formazione: 1 Bruno de Rezende, 3 Éder Carbonera, 4 Wallace de Souza, 5 Sidnei dos Santos, 8 Ricardo Lucarelli, 9 Evandro Guerra, 11 Thiago Alves, 12 Luiz Fonteles, 13 Maurício de Souza, 15 Lucas Lóh, 16 Lucas Saatkamp, 18 Maurício Silva, 19 Mário Pedreira, 20 Raphael Vieira, CTBernardo de Rezende

Secondo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Russia.svg
Russia

Formazione: 2 Sergej Makarov, 3 Nikolaj Apalikov, 5 Sergej Grankin, 6 Evgenij Sivoželez, 7 Nikolaj Pavlov, 9 Aleksej Spiridonov, 10 Il'ja Žilin, 11 Andrej Aščev, 13 Dmitrij Muserskij, 14 Artëm Vol'vič, 15 Dmitrij Il'inych, 17 Maksim Michajlov, 18 Valentin Golubev, 20 Artëm Ermakov, CTAndrej Voronkov

Terzo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Italy.svg
Italia

Formazione: 1 Thomas Beretta, 2 Jiří Kovář, 4 Luca Vettori, 6 Ludovico Dolfo, 7 Salvatore Rossini, 9 Ivan Zaytsev, 10 Filippo Lanza, 13 Dragan Travica, 14 Matteo Piano, 15 Emanuele Birarelli, 16 Michele Baranowicz, 18 Giulio Sabbi, CTMauro Berruto

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra
Gold medal world centered-2.svg Brasile Brasile
Silver medal world centered-2.svg Russia Russia
Bronze medal world centered-2.svg Italia Italia
4 Iran Iran
5 Stati Uniti Stati Uniti
6 Giappone Giappone

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Premio Nome Squadra
MVP Dmitrij Muserskij Russia Russia
Miglior palleggiatore Bruno de Rezende Brasile Brasile
Miglior opposto Wallace de Souza Brasile Brasile
Miglior schiacciatore Filippo Lanza Italia Italia
Dmitrij Il'inych Russia Russia
Miglior centrale Maxwell Holt Stati Uniti Stati Uniti
Emanuele Birarelli Italia Italia
Miglior libero Farhad Zarif Iran Iran

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo