Grace Mahary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grace Mahary
Altezza180[1] cm
Misure82-59-89[1]
Taglia32[1] (UE) - 2[1] (US)
Scarpe42[1] (UE) - 10[1] (US)
Occhimarroni[1]
Capellineri[1]

Grace Mahary (Edmonton, 23 maggio 1989) è una supermodella canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da genitori originari dell'Eritrea[2], parla inglese, francese e tigrino[3].

È stata scoperta in un centro commerciale da un agente[4] e nel 2005 ha vinto il concorso "Elle Canada/Quebec Model Search"[5] cominciando a lavorare come modella a livello locale l'anno seguente[6].

Nel 2009 è comparsa nel video di Trey Songz I Invented Sex/Say Aah[6].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 ha sfilato per lo spettacolo di Victoria's Secret[7][8].

Ha posato tra l'altro per pubblicità di Hugo Boss, Michael Kors, Nordstrom e Prabal Gurung[1] e sfilato per Alberta Ferretti e Balenciaga[1], Balmain,[9] BCBG Max Azria e Bottega Veneta[1], Céline[10], Chanel[2], Diane von Fürstenberg, Diesel Black Gold, Christian Dior, DKNY, Dries van Noten[10], Dsquared², Emilio Pucci, Ermanno Scervino, Fendi, Gareth Pugh[10], Giorgio Armani, Givenchy[2], H&M, Helmut Lang, Hugo Boss, Jill Stuart, Jonathan Saunders, Kenneth Cole, Kenzo, L'Wren Scott, Lacoste, Louis Vuitton[9], Maison Martin Margiela, Marc Jacobs,[2], Matthew Williamson, Max Mara, Michael Kors, Miu Miu,[10] Moschino, Narciso Rodriguez, Nina Ricci, Oscar de la Renta, Paco Rabanne, Philip Treacy[2], Prabal Gurung, Prada,[2] Proenza Schouler, Roberto Cavalli, Salvatore Ferragamo, Tommy Hilfiger, Valentino,[10] Vera Wang, Victoria's Secret, Viktor & Rolf, Y-3, Yves Saint Laurent[2] e Zac Posen.

È comparsa sulle copertine di Elle ed apparsa per servizi su CR Fashion Book, Elle, Glamour, i-D, Numéro, Vogue e W[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l Come da scheda su Fashion Model Directory
  2. ^ a b c d e f g Ella Alexander, Grace Mahary: Catwalk CV, su vogue.co.uk, Vogue UK, 12 ottobre 2012. URL consultato il 9 marzo 2015.
  3. ^ Model Q&A: Grace Mahary, su cosmopolitan.co.za, Cosmopolitan, 14 ottobre 2011. URL consultato il 9 marzo 2015.
  4. ^ Meet 7 New Faces of the Victoria’s Secret Fashion Show vogue.com
  5. ^ (FR) Pascale Jacquin, Grace Mahary: la nouvelle top modèle canadienne, su ellequebec.com, Elle, 7 ottobre 2005. URL consultato il 9 marzo 2015.
  6. ^ a b Grace Mahary, su nymag.com, New York. URL consultato il 9 marzo 2015.
  7. ^ Liana Satenstein, Meet 7 New Faces of the Victoria’s Secret Fashion Show, su vogue.com, Vogue, 1º dicembre 2014. URL consultato il 9 marzo 2015.
  8. ^ Emily Mertz, Canada represented in Victoria’s Secret fashion show by Edmonton model, su globalnews.ca, Global News, 4 dicembre 2014. URL consultato il 9 marzo 2015.
  9. ^ a b (FR) Mathilde Laurelli, 15 nouvelles têtes de mannequin à suivre, su lexpress.fr, L'Express, 7 febbraio 2013. URL consultato il 9 marzo 2015.
  10. ^ a b c d e Rauwanne Northcott, #Dazedmodelinsider: Grace Mahary, su dazeddigital.com, Dazed & Confused. URL consultato il 9 marzo 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]