Ghost Master

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghost Master
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, macOS, PlayStation 2
Data di pubblicazione2003
TemaOrrore
OrigineRegno Unito
SviluppoEmpire Interactive
PubblicazioneEmpire Interactive, Feral Interactive
Modalità di giocoSingolo giocatore
SupportoCD-ROM

Ghost Master è un videogioco prodotto dalla Empire Interactive nel 2003 per Microsoft Windows, macOS e PlayStation 2.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato nella città immaginaria di Gravenville. Il giocatore impersona un Ghost Master, che deve guidare un'orda di fantasmi per terrorizzare i mortali.

I principali nemici del Ghost Master sono due: I Ghostbreakers, parodia dei Ghostbusters, e il dottor Krauss, un uomo che vuole impadronirsi del Darkling, uno spirito, per dominare il mondo mortale. Questo va contro i piani dei fantasmi che vogliono avere il Darkling tra le loro file.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Durante un'infestazione il Ghost Master ha a sua disposizione un numero variabile di infestatori, dipendente dalla missione in corso, che per poter usare i loro poteri necessitano di plasma, ottenibile spaventando i mortali o facendoli impazzire. Il plasma accumulato si degrada lentamente nel tempo, è quindi consigliabile spaventare di continuo i mortali per evitare di fallire la missione.

Ogni mortale ha una differente resistenza a terrore (T, barra rossa), follia (F, barra gialla) e credenza (C, barra azzurra). Aumentare la barra del terrore è il modo più semplice e veloce per disfarsi di un mortale, tuttavia, rendendo un mortale folle, si otterrà più plasma; i mortali che hanno perso la sanità mentale non se ne andranno come i mortali terrorizzati, vagheranno invece per la mappa a doppia velocità e comportandosi in modo ambiguo, aumentando leggermente il livello di terrore dei mortali ancora presenti. La barra azzurra aumenta ogni volta che il mortale aumenta la sua credenza nel soprannaturale: più alta è la credenza, più sarà facile terrorizzarlo.

I mortali hanno anche paure specifiche, consce e inconsce, che possono essere svelate o anche create grazie ai poteri di determinati infestatori. Le paure possono essere sfruttate per aumentare velocemente la barra del terrore, se vengono utilizzati i giusti poteri. Inoltre alcuni mortali (streghe, medium e preti) possono esiliare i fantasmi, cioè li rendono non disponibili fino alla fine del livello.

I mortali presenti nella mappa possono essere visti a destra dello schermo in una griglia, gli infestatori in un'altra griglia a sinistra. Quando un mortale sta abbandonando lo scenario terrorizzato, una X lampeggiante apparirà su di esso, quando sarà fuggito la X sarà permanente; i mortali non più sani di mente hanno un segno al posto della X. Se tra i mortali è presente un esorcista in grado di esiliare i fantasmi, alcune icone potrebbero apparire anche sulla griglia della squadra: un punto esclamativo arancione indica che il fantasma è stato individuato e che l'esorcista si sta recando verso di lui per eliminarlo dalla squadra. Se non si richiama il fantasma e l'esorcismo è in corso, il punto esclamativo diventerà rosso. Quando l'esorcismo sarà completato, una X come quella presente sui mortali eliminati apparirà sul fantasma esiliato.

Le missioni sono raggruppate in tre atti. Per portare a termine alcune missioni sarà necessario solamente spaventare abbastanza i mortali da farli fuggire, per altre bisognerà condurli in determinati luoghi per un qualche scopo, altre ancora chiederanno di liberare un infestatore che si unirà alla squadra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi