Soprannaturale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gesù cammina sull'acqua, di Ivan Ajvazovskij (1888)

Il termine soprannaturale (o sovrannaturale) può riferirsi a qualsiasi fenomeno che vada, o che si presume andare, oltre l'ordine della natura e le leggi della fisica.

Più in ispecifico, nell'ambito religioso, può riferirsi a vari enti (ad es. Dio) che trascendano la natura umana, e pertanto non conoscibili attraverso le sole facoltà sensibili dell'essere umano, come pure alle manifestazioni (es. miracoli) che sfuggono alle leggi naturali.

Al soprannaturale sono tradizionalmente legati i concetti escatologici di aldilà o oltretomba, per indicare una condizione (o luogo) di continuazione dell'esistenza (spesso solo in forma immateriale come anima o spirito) dopo la morte fisica. Tali concetti sono presenti, in varia forma, in tutte le culture umane.[senza fonte]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Religioni Portale Religioni: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di religioni