Gary Bailey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gary Bailey
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 188 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1990
Carriera
Squadre di club1
1975-1978Bidvest Wits? (-?)
1978-1987Manchester Utd294 (-?)
1988-1990Kaizer Chiefs? (-?)
Nazionale
1985-1986 Inghilterra Inghilterra 2 (−2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gary Bailey (Ipswich, 9 agosto 1958) è un ex calciatore inglese, portiere del Manchester United per ben 9 stagioni, dal 1978 al 1987.

Nato in Inghilterra ha vissuto però la sua infanzia in Sudafrica. Anche suo padre Roy Bailey ha giocato nello stesso ruolo difendendo la porta di Crystal Palace e Ipswich Town.[1]

Gary Bailey è sposato con la modella namibiana Michelle McLean eletta Miss Namibia 1991 e Miss Universo 1992.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto con la casacca dello United avvenne il 18 novembre 1978 nella gara vinta da Reds contro l'Ipswich per 2-0. Con il Manchester ha vinto due volte l'FA CUP (1983-1985), prima che un infortunio lo costringesse a lasciare lo United nel 1987. È stato allenato da Dave Sexton, Ron Atkinson e Alex Ferguson.

Si è ritirato alla fine della stagione 1986-1987, dopo essere stato colpito da un grave infortunio al ginocchio subito durante gli allenamenti per la preparazione alla Coppa del Mondo del 1986[3], incidente che gli impedì di giocare gran parte del suo ultimo anno da professionista; si ritirò quindi in Sudafrica a giocare gli ultimi anni di carriera.

Ha rappresentato la sua Nazionale per 2 volte, restando alle spalle di Peter Shilton.

Ha poi lavorato come presentatore in una TV sudafricana dove si parla di incontri di Premier League.[senza fonte]

Cronologia presenza e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Inghilterra
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-3-1985 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Irlanda Irlanda Amichevole −1
9-6-1985 Città del Messico Messico Messico 1 – 0 Inghilterra Inghilterra Amichevole −1
Totale Presenze 2 Reti −2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United: 1982-1983, 1984-1985
Manchester United: 1983

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Simon Hattenstone, Madness lies between the posts and in the family, in The Guardian, 23 maggio 2007. URL consultato il 28 marzo 2015.
  2. ^ (EN) Pearl Coetzee, Weddind bells for Mclean,Bailey, in Namibian Sun, 17 aprile 2012. URL consultato il 28 marzo 2015.
  3. ^ 1986 FIFA World Cup: England Squad Archiviato il 2 febbraio 2009 in Internet Archive. Fifa.com, 27 gennaio 2010.
Controllo di autoritàVIAF (EN170040297