Mark Hateley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Hateley
Mark Hateley, Milan 1984-85.jpg
Hateley al Milan nella stagione 1984-1985
Nome Mark Wayne Hateley
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 186 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1999 - giocatore
1999 - allenatore
Carriera
Giovanili
Coventry City
Squadre di club1
1978-1983 Coventry City 93 (25)
1980 Detroit Express 19 (2)
1983-1984 Portsmouth 38 (22)
1984-1987 Milan 66 (17)
1987-1990 Monaco 59 (22)
1990-1995 Rangers 165 (87)
1995 QPR 27 (3)
1996 Leeds Utd 6 (0)
1997 Rangers 4 (1)
1997-1998 Hull City 21 (3)
1999 Ross County 2 (0)
Nazionale
1981-1984 Inghilterra Inghilterra U-21 10 (8)
1984-1992 Inghilterra Inghilterra 32 (9)
Carriera da allenatore
1997-1999 Hull City
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 maggio 2007

Mark Wayne Hateley (Wallasey, 7 novembre 1961) è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore britannico, di ruolo attaccante.

È figlio di Tony Hateley.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Segnalatosi in patria con le maglie di Coventry City e Portsmouth, nel 1984 approdò al Milan di Nils Liedholm; qui, il 28 ottobre seguente, superando di testa l'ex rossonero Collovati, segnò la rete che permise ai milanisti di battere l'Inter nel derby meneghino dopo sei anni.[2]Il suo rendimento in maglia rossonera fu alquanto discontinuo, soprattutto a causa di svariati infortuni: se le prime due annate per l'attaccante britannico furono pressoché discrete, l'ultima (in cui si approssimava lo sbarco degli olandesi e l'inizio dell'era Sacchi) fu povera di gol, solo due in campionato, l'ultimo dei quali con Capello in panchina decisivo ai fini di Milan-Torino finita 1-0,

Nel 1987 si trasferì al Monaco, vincendo un anno dopo il titolo francese. Nel 1990 passò poi ai Rangers, con cui conquistò sei campionati e quattro coppe nazionali in sette stagioni. Concluse la carriera con le maglie di Queens Park Rangers, Leeds United, ancora Rangers, Hull City e Ross County.

Da ricordare, ad inizio carriera, una breve esperienza in terra americana, a Detroit.

Conta 32 presenze con l'Inghilterra e 10 con l'Under-21.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Monaco: 1987-1988
Rangers: 1990-1991, 1991-1992, 1992-1993, 1993-1994, 1994-1995
Rangers: 1990-1991, 1992-1993, 1993-1994
Rangers: 1991-1992, 1992-1993

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1994
1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Former Liverpool player Tony Hateley dies aged 72, liverpoolecho.co.uk, 1º febbraio 2014. URL consultato il 23 agosto 2014.
  2. ^ 28 ottobre 1984: Milan Inter 2-1 - Il fantastico volo di Hateley, storiedicalcio.altervista.org. URL consultato il 23 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]