Fernanda Montenegro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fernanda Montenegro nel 2015

Fernanda Montenegro, pseudonimo di Arlette Pinheiro da Silva Torres (Rio de Janeiro, 16 ottobre 1929), è un'attrice brasiliana, prima latino-americana ad essere candidata al Premio Oscar alla miglior attrice.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fernanda Montenegro è nata a Rio de Janeiro, figlia di Vitório Esteves da Silva Torres, un falegname, a sua volta figlio di immigrati portoghesi originari delle Azzorre, e di Carmen Nieddu Pinheiro, una casalinga, figlia a sua volta di immigrati italiani originari della Sardegna (i nonni materni, Pietrino Nieddu e Maria Pinna - la sua famiglia cambiò cognome in Pinheiro al loro arrivo in Brasile -, erano originari rispettivamente di Teulada, in provincia del Sud Sardegna, e di Bonarcado, in provincia di Oristano)[1][2].

Ha raggiunto il successo col film Pecado Mortal, del 1970, divenendo poi molto popolare per le sue frequenti apparizioni alla televisione brasiliana. È considerata una delle star delle telenovelas, alcune delle quali sono state trasmesse da Rete 4 e da TMC negli anni ottanta-novanta: Brillante, Destini, Adamo contro Eva, Doppio imbroglio, Cara a cara.

Nel 1998 ha recitato nel film di Walter Salles, Central do Brasil, interpretando il ruolo di Dora, che le fece ottenere la nomination all'Oscar come miglior attrice protagonista, infine vinto da Gwyneth Paltrow. Prima di lei nessuna brasiliana era stata nominata in questa categoria.

Nel 2013 ha ottenuto l'ambito riconoscimento Troféu Mário Lago.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Fernanda Montenegro è madre dell'attrice Fernanda Torres e del regista Cláudio Torres, avuti dal collega Fernando Torres che ha sposato nel 1954. Nel 2008 è rimasta vedova.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Fernanda Montenegro

Telenovelas e miniserie[modifica | modifica wikitesto]

Fernanda Montenegro

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Fernanda Montenegro, 1967.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

È stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN88080777 · ISNI (EN0000 0001 0922 6485 · LCCN (ENn86021554 · GND (DE132797542 · BNF (FRcb14208152h (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n86021554