Even Flow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Even Flow
ArtistaPearl Jam
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1992
Durata4:53 (5:03 in alcune edizioni del singolo, contenenti la versione del video della canzone)
Album di provenienzaTen
GenereGrunge
Hard rock
Rock alternativo
EtichettaEpic Records
ProduttorePearl Jam, Rick Parashar
Registrazione27 marzo 1991 - 26 aprile 1991 al London Bridge Studios di Seattle, Washington, mentre la versione del video fu registrata nel gennaio 1992 nello stesso luogo
FormatiCD, cassetta, 7", 12"
Pearl Jam - cronologia
Singolo precedente
(1991)
Singolo successivo
(1992)

Even Flow è una canzone dei Pearl Jam contenuta nell'album di debutto Ten. È il secondo singolo estratto da esso ed è stato pubblicato proprio per promuovere l'album.

La canzone unisce un riff funky scritto da Stone Gossard e le parole di Eddie Vedder riguardanti la mancanza di una casa. La linea vocale della canzone inizia con un intervallo di tritono molto prominente. Un'altra versione della canzone fu registrata con il batterista Dave Abbruzzese, mentre la band registrava la colonna sonora del film Singles - L'amore è un gioco. Questa versione fu utilizzata per la versione britannica in vinile e anche sul greatest hits della band. La versione originale fu pubblicata nei singoli statunitensi.

È stata inserita nel videogioco Guitar Hero III: Legends of Rock.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video originale[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente la band ingaggiò Rocky Schenck per filmare il video della canzone; il 31 gennaio, prima di partire per l'Inghilterra per iniziare il tour europeo, vennero a Los Angeles per filmare il video, che si basava su un'idea avuta da Stone Gossard. Schenck registrò la band sul set di uno zoo, dove aveva preparato un paesaggio notturno e selvaggio in una struttura chiusa e pose le luci tra le gabbie e gli alberi; parallelamente agli animali, i membri della band furono ripresi individualmente e poi assieme, stando su un versante di una collina e riprendendo un'improvvisazione. La registrazione durò delle ore, ma la band non rimase soddisfatta da tale risultato.

Le riprese di Schenck furono considerate un grande dispendio di tempo e denaro; tali riprese danneggiarono anche il polso di Abbruzzese, che fu portato al pronto soccorso dopo le riprese e gli fu consigliato di non mettere sotto stress il polso. Dave si esibì infatti nel tour europeo con una stecca attaccata alle mani.

Il video ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

Il video originale fu sostituito con uno che riprendeva la performance di questa canzone al Moore Theater di Seattle, il 17 gennaio. Le immagini utilizzate per il video riprendono vari momenti del concerto: durante l'intero video, infatti, Mike McCready e Stone Gossard suonano due differenti chitarre, mentre le riprese di Eddie Vedder che si arrampica sull'impalcatura del palco fu fatta durante Porch. L’autore delle riprese fu Josh Taft, che non stava riprendendo il tutto come regista, ma come amico di Stone. Nonostante ciò, Eddie era fortemente disturbato dalla presenza di Taft e gli disse: "Questo non è uno studio TV, Josh. Spegni quelle luci, questo è un fottuto concerto rock!". Tutto sommato, la presenza di Taft allo show e il fatto che le sue riprese furono sufficienti a mettere su un video interessante, fu un colpo di fortuna; quando però la Epic dovette fornire ad MTV un video musicale per Even Flow e la band vide i risultati del video di Schenck, si optò per questa versione di Taft.

Formati e tracklist[modifica | modifica wikitesto]

  • Compact Disc Single (USA, Germania, Australia, Austria e Brasile)
  1. "Even Flow" (Vedder, Gossard) – 4:54
  2. "Dirty Frank" (Vedder, Gossard, Ament, McCready, Abbruzzese) – 5:32
    • Inedita
  3. "Oceans" (Remix) (Vedder, Gossard, Ament) – 2:32
  • Compact Disc Single (Regno Unito)
  1. "Even Flow" (New Version) (Vedder, Gossard) – 4:58
  2. "Dirty Frank" (Vedder, Gossard, Ament, McCready, Abbruzzese) – 5:32
    • Inedita
  3. "Oceans" (Remix) (Vedder, Gossard, Ament) – 2:32
  • 7" Vinyl Single (Regno Unito)
  1. "Even Flow" (New Version) (Vedder, Gossard) – 5:04
  2. "Oceans" (Remix) (Vedder, Gossard, Ament) – 2:32
  • 7" Vinyl Single (Paesi Bassi)
  1. "Even Flow" (Vedder, Gossard) – 4:54
  2. "Dirty Frank" (Vedder, Gossard, Ament, McCready, Abbruzzese) – 5:32
    • Inedita
  • 12" Vinyl Single (Regno Unito)
  1. "Even Flow" (New Version) (Vedder, Gossard) – 4:58
  2. "Dirty Frank" (Vedder, Gossard, Ament, McCready, Abbruzzese) – 5:32
    • Inedita
  3. "Oceans" (Remix) (Vedder, Gossard, Ament) – 2:32
  • Cassette Single (Regno Unito)
  1. "Even Flow" (Nuova versione) (Vedder, Gossard) – 5:04
  2. "Oceans" (Remix) (Vedder, Gossard, Ament) – 2:32
  • Cassette Single (Australia)
  1. "Even Flow" (Vedder, Gossard) – 4:53
  2. "Dirty Frank" (Vedder, Gossard, Ament, McCready, Abbruzzese) – 5:32
    • Inedita
  3. "Oceans" (Remix) (Vedder, Gossard, Ament) – 2:32

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock