Eurocopter EC 645

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eurocopter EC 645[1]
Eurocopter EC645.jpg
Descrizione
Tipo elicottero leggero utility
Equipaggio 2 (pilota e copilota)
Costruttore Germania Eurocopter
Utilizzatore principale Bundeswehr
Sviluppato dal Eurocopter EC 145
Dimensioni e pesi
Lunghezza 9,91 m
Altezza 3,83 m
Diametro rotore 11,00 m
Peso a vuoto 1 792 kg
Peso max al decollo 3 585 kg
Passeggeri 9
Propulsione
Motore 2 turbine Turbomeca Arriel 2E con ventole je 771
Potenza 575 kW ciascuna
Prestazioni
Velocità max 268 km/h
Velocità di crociera 241 km/h
Autonomia 663 km
Tangenza 5 300 m (17 388 ft)
Tangenza in hovering 3 400 m (11 155 ft)

avia.russian.ee [2]

voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Eurocopter EC 645 [1] è un elicottero del costruttore Eurocopter. È la variante militare del Eurocopter EC 145.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La versione militare dell'EC 145 è il modello EC 645, che fu sviluppato dalla EADS/Eurocopter come elicottero leggero multiruolo per la United States Army Light Utility Helicopter (LUH). La designazione fu UH-145.

L'EADS lo chiamò, nel 2009, Armed Scout 645 [3]Armed Aerial Scout 72X – per impieghi multiruolo notturni (Armed Reconnaissance Helicopter (ARH)). L'armamento fu sviluppato con la Lockheed Martin con sistemi M-TADS/PVNS, VUIT-2 e razzi AGM-114 Hellfire. Può essere montato un cannoncino a canne rotanti. L'Armed Scout 645 ha sotto il "naso" ottiche FLIR.

L'11 luglio 2013 il Bundesministerium der Verteidigung sigla un contratto con Eurocopter per 15 EC645 T2 per il Kommando Spezialkräfte (KSK), al costo di 194 milioni di euro.[4]

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

UH-145 / UH-72[modifica | modifica wikitesto]

UH-72A Lakota, US Army

La variante militare, nata sempre dall'EC 145 per le forze armate statunitensi, è stata denominata UH-145. Nel gennaio 2006 l'UH-145 è stato ordinato dalla United States Army, per sostituire il Bell UH-1. È stato costruito dalla società EADS tramite l'Eurocopter nella fabbrica di Columbus, per soddisfare l'ordine di 350 esemplari UH-72A Lakota.[5] L'UH-72 viene utilizzato anche dalla Air National Guard.[6] La American Eurocopter è una joint-venture con la Sikorsky Aircraft Corporation. I primi tre esemplari sono stati costruiti in Germania e completati negli Stati Uniti, con l'inizio del montaggio nell'agosto 2007.

Cinque esemplari H-72A sono stati consegnati alla United States Navy per la United States Naval Test Pilot School presso Patuxent River Naval Air Station Maryland come elicotteri per scuola di pilotaggio. Il primo esemplare fu consegnato il 12 novembre 2009.[7]

EC 645 T2 LUH[modifica | modifica wikitesto]

La variante EC 645 T2 LUH presenta il rotore di coda tipo Fenestron, un abitacolo digitale con visione notturna e autopilota, verricello, armi a bordo con elettro-ottiche di puntamento. Corazzatura per la protezione della cabina di pilotaggio. Peso massimo al decollo di 3,7 t. L'elicottero può essere trasportato su un Airbus A400M.[8]

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

EC 645 T2 LUH

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b EC 645 T2 (PDF), su www.eurocopter.com. URL consultato il 21 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2013).
  2. ^ (EN) MBB/Kawasaki BK.117, All the World's Rotorcraft. URL consultato il 24 marzo 2007.
  3. ^ Webseite Armed Scout 645 (englisch), su EADS North America. URL consultato il 21 settembre 2013.
  4. ^ 15 neue Hubschrauber für Eliteverband KSK. bundeswehr-journal.de. Abgerufen am 21. September 2013.
  5. ^ Christina Gotzhein / Melanie Wolf, Eurocopter und Kawasaki Heavy Industries unterzeichnen neuen Kooperationsvertrag, su EADS, 20 luglio 2010. URL consultato l'8 agosto 2010.
  6. ^ EADS.com Pressemitteilung vom 9. November 2006.
  7. ^ FliegerRevue Januar 2010, S. 8. EADS liefert erste H-72A an U.S. Navy.
  8. ^ Strategie & Technik: 15 ab Ende 15: KSK erhält EC645 T2.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]