Air National Guard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Air National Guard
Air National Guard.png
Distintivo dell'Air National Guard
Descrizione generale
Attiva
NazioneStati Uniti Stati Uniti d'America
Servizio18 settembre 1947 - oggi
TipoAeronautica militare
RuoloRiserva militare
Dimensione106.678 effettivi (dati 2009)
Guarnigione/QGTutti gli Stati federati degli Stati Uniti d'America in cui è presente
Battaglie/guerreGuerra di Corea
Guerra del Vietnam
Operazione Urgent Fury
Guerra fredda
Guerra in Afghanistan
Guerra del Golfo
Guerra del Kosovo
Operazione Enduring Freedom
Guerra d'Iraq
Sito internethttp://www.ang.af.mil
Parte di
Comandanti
Direttore ANGLtGen Harry M. Wyatt III
Chief, National Guard BureauGeneral Craig R. McKinley
Simboli
coccardaRoundel of the USAF.svg
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

L'Air National Guard (abbreviato ANG), è uno degli Uniformed services of the United States, più esattamente la componente aerea della National Guard of the United States composta da riservisti.

Istituita col National Defense Act of 1947, è parte integrante della Guardia Nazionale ed è suddivisa in unità distribuite su tutto il territorio statunitense; le unità operano sotto l'autorità del governo dello Stato in cui sono situate.

È formata da ognuno dei 50 stati che compongono gli Stati Uniti d'America, il commonwealth di Porto Rico, i territori di Guam, le Isole Vergini ed il District of Columbia, e la disciplina generale riguardo l'organizzazione è contenuta nel Title 10 e Title 32 dello United States Code. L'ANG può essere chiamata in causa in caso di disastri naturali o emergenze interne, oltre che in quei casi in cui il governo sotto cui è posta decida il suo intervento.

Equipaggiamento[modifica | modifica wikitesto]

Il comando dispone dei seguenti velivoli:

  • 85 A-10C
  • 137 F-15C/D
  • 333 F-16C/D
  • 20 F-22A
  • 4 MC-130P
  • 13 MC-12W
  • 16 E-8C J-STARS e 1 TE-8A da addestramento
  • 7 EC-130J
  • 24 MQ-9 Reaper
  • 11 RC-26B
  • 7 WC-130H
  • 4 HC-130J
  • 3 HC-130P
  • 171 KC-135R/T
  • 42 C-17A
  • 2 C-21A
  • 2 C-32B
  • 3 C-40C
  • 135 C-130H
  • 16 C-130J
  • 10 LC-130H
  • 17 HH-60G

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, al maggio 2017, L'ANG controlla[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Air Force Almanac 2017, su secure.afa.org.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN137215698 · ISNI (EN0000 0000 9339 2832 · GND (DE115933-1