Episodi de La grande vallata (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: La grande vallata.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA
1 Palms of Glory Orizzonti di gloria 15/09/1965
2 Forty Rifles Il generale Wallant 22/09/1965
3 Boots with My Father's Name Gli stivali di Tom Barkley 29/09/1965
4 The Young Marauders Il rapimento di Audra 06/10/1965
5 The Odyssey of Jubal Tanner L'odissea di Jubal 13/10/1965
6 Heritage L'eredità dei Barkley 20/10/1965
7 Winner Lose All La proprietà dei Barkley 27/10/1965
8 My Son, My Son Le follie di Evan 03/11/1965
9 Earthquake! Il terremoto 10/11/1965
10 The Murdered Party Un caso di assassinio 17/11/1965
11 The Way to Kill a Killer Epidemia al ranch 24/11/1965
12 Night of the Wolf Il morso del lupo 01/12/1965
13 The Guilt of Matt Bentell La colpa di Matt Bentell 08/12/1965
14 The Brawlers Gli irlandesi 15/12/1965
15 Judgement in Heaven La ragazza di Billy Joe 22/12/1965
16 The Invaders Un giorno di terrore 29/12/1965
17 By Fires Unseen Una sposa per Nick Barkley 05/01/1966
18 A Time to Kill Il falsario 19/01/1966
19 Teacher of Outlaws Il bandito e la maestra 23/01/1967
20 Under a Dark Star Il detenuto di San Quintino 09/02/1966
21 Barbary Red Il viaggio senza ritorno 16/02/1966
22 The Death Merchant Endy il killer 23/02/1966
23 the Fallen Hawk Il ricatto di un amico 20/02/1967
24 Hazard Gioco d'azzardo 09/03/1966
25 Into the Widow's Web L'evaso di Tamarack 23/03/1966
26 By Force and Violence Legittima difesa 30/03/1966
27 The River Monarch Il re del fiume 06/04/1966
28 The Midas Man Il favoloso Mida 13/04/1966
29 Tunnel of Gold Il tunnel dell'oro 20/04/1966
30 Last Train to the Fair Dramma sul treno 27/04/1966

Orizzonti di gloria[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

San Joaquin Valley, California. La benestante famiglia Barkley, composta dalla matriarca Victoria e dai suoi quattro figli Jarrod, Nick, Audra ed Eugene, gestisce un ranch nelle vicinanze di Stockton. Jarrod, affermato avvocato, scopre che la ferrovia intende costringere con la forza gli agricoltori della vallata a cedere le loro terre; come se non bastasse, al ranch arriva un ragazzo di nome Heath che sostiene di essere il figlio illegittimo di Tom Barkley, defunto marito di Victoria, e di essere venuto per reclamare ciò che gli spetta. Jarrod e Nick non gli credono e gli offrono denaro affinché rinunci alle sue pretese; Heath, indignato, rifiuta e lascia il ranch. Audra, senza dire nulla ai fratelli, raggiunge Heath in città e cerca di sedurlo per estorcergli la verità, ma il ragazzo la respinge, ribadendo la propria convinzione di essere un Barkley; l'accaduto, però, gli fa comprendere che né Victoria né i fratellastri lo accetteranno in famiglia e Heath decide di andarsene. Tornato al ranch per prendere il denaro che Jarrod e Nick gli avevano offerto prima di lasciare la vallata, Heath s'imbatte in Victoria, la quale si dichiara pronta a riconoscerlo come membro della famiglia se Heath le dimostrerà il valore che da sempre contraddistingue i ragazzi Barkley. Heath si schiera al fianco di Jarrod e Nick per aiutarli a respingere i pistoleri assoldati dalla ferrovia per attaccare gli agricoltori, e così facendo ottiene il proprio posto in famiglia.

Il generale Wallant[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Heath sta imparando a gestire il ranch sotto la guida di Nick, ma ha grosse difficoltà ad essere accettato dai dipendenti dei Barkley, che non riconoscono la sua autorità. Nick riceve la visita del generale Wallant, sotto cui ha servito durante la Guerra di Secessione. Wallant è stato in realtà radiato dall'esercito e collabora con alcuni terroristi messicani intenzionati ad impadronirsi del territorio: l'uomo intende reclutare i mandriani dei Barkley per farne il proprio esercito personale approfittando del loro malanimo nei confronti di Heath. Il ragazzo scopre il suo piano e riesce ad eliminarlo, guadagnandosi anche il rispetto degli uomini.

Gli stivali di Tom Barkley[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Eugene torna a casa per la commemorazione di Tom Barkley e Victoria gli offre un paio di vecchi stivali di Tom da indossare per la cerimonia; curiosamente, però, l'unico a cui gli stivali calzano risulta essere Heath. I Barkley sono molto turbati, soprattutto Victoria, la quale, profondamente legata al ricordo di Tom, inizia a chiedersi se il marito l'amasse davvero; decisa a saperne di più, la donna viaggia fino a Strawberry, la città natale di Heath, per conoscere i parenti del figliastro. Qui Victoria incontra Hannah, un'anziana amica di Leah, la defunta madre di Heath, che le conferma che Matt e Martha Simmons, gli zii materni di Heath, vivono ancora a Strawberry, ma l'avverte anche di stare lontano da loro. Victoria si reca comunque dai Simmons, ma l'incontro le lascia l'amaro in bocca: Matt è un uomo debole e succube di Martha, che senza mezzi termini descrive Tom Barkley come un uomo crudele e insensibile che abbandonò Leah non appena rimase incinta. Si tratta però solo di menzogne: Martha, in realtà, progetta di sfruttare il senso di colpa di Victoria per arricchirsi e lasciare Strawberry. Victoria scopre la verità grazie ad Hannah e viene tirata fuori dai guai da Heath. Martha non si dà per vinta e convince il suo amante, Phelps, a uccidere Victoria e Heath, ma il ragazzo riesce ad eliminarlo. Tornati a Stockton, Heath si riconcilia con i fratelli e l'episodio si chiude con Victoria, ormai serena, che ammira la statua che la città ha realizzato in memoria di Tom Barkley.

Il rapimento di Audra[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Audra rischia di essere travolta da un branco di cavalli selvaggi e viene salvata da Lloyd, un affascinante giovanotto che non tarda a farle battere il cuore. Il ragazzo afferma di essere un cacciatore di bisonti, ma in realtà capeggia una banda di briganti che da qualche tempo funestano la vallata. Audra, completamente ignara, lo invita a casa per farlo conoscere alla famiglia e Heath e Nick intuiscono subito che qualcosa non quadra. Gli incidenti nella vallata proseguono, e Lloyd viene infine messo con le spalle al muro; ciononostante, Audra continua a credere in lui. Costretto a fuggire, Lloyd progetta di lasciare immediatamente la vallata contro il parere del resto della banda. Audra raggiunge Lloyd per parlargli e la situazione precipita: la ragazza viene presa in ostaggio e ai Barkley arriva una richiesta di riscatto. I Barkley sono costretti a pagare; Lloyd, contrario al rapimento di Audra sin dall'inizio, cerca di liberarla, ma viene ucciso da un complice. La banda, però, è ormai scoperta e viene arrestata subito con l'aiuto dei Barkley. Il giorno dopo, Audra libera uno stallone che Lloyd aveva catturato per lei e lo guarda allontanarsi nella prateria con le lacrime agli occhi.

L'odissea di Jubal[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Barkley ricevono la visita di Jubal Tanner, un vecchio amico di Victoria, in viaggio con il nipotino Chad. Anni addietro, Tom gli aveva ceduto a titolo gratuito un terreno dove sistemarsi, ma Jubal, non volendo accettare alcuna carità, decise di occuparla solo quando avesse avuto il denaro necessario a pagarla; ora che ha accumulato la somma necessaria, Jubal è tornato per sistemarsi definitivamente. Sfortunatamente, però, il terreno è parte di un piano di Jarrod e Nick per costruire una diga che inondi parte della vallata. Il progetto garantirà lavoro agli abitanti della vallata e la notizia che tutto potrebbe saltare è causa di un enorme malcontento; Jubal, però, è adesso a tutti gli effetti il proprietario della terra e non vuole cederla nonostante i tentativi di Jarrod di convincerlo. La situazione precipita rapidamente, e Jubal viene infine ucciso dagli uomini della vallata. I Barkley aiutano Chad a sistemarsi in città da alcuni parenti e ottengono il suo permesso di dare alla diga il nome di Jubal in memoria del suo coraggio.

L'eredità dei Barkley[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una città mineraria in cui i Barkley hanno interessi economici è funestata da atti di sabotaggio e vandalismo sempre più gravi che hanno costretto la compagnia a sospendere l'attività di estrazione. Heath vi si reca per risolvere la situazione e si scontra immediatamente con un clima di ostilità e totale indisciplina. L'amministratore Colin Murdoch spiega che i minatori sono in sciopero per protesta contro le pessime condizioni di vita e la recente riduzione del salario: la compagnia intende risolvere il problema assumendo manodopera cinese a basso costo entro una settimana se i minatori non riprenderanno il lavoro. Il capo del picchetto è Dion O'Doul, una vecchia conoscenza di Heath, che tuttavia rifiuta il consiglio dell'amico di tentare la via della diplomazia. Heath scampa ad un agguato dei minatori grazie alla giovane prostituta Brydie Hanrihan: Tim, il padre della ragazza, è un ex minatore rimasto invalido durante un crollo e rivela a Heath che le vere ragioni del malcontento sono le promesse non mantenute che Tom Barkley fece agli operai. Jarrod, informato da Heath, scopre che la compagnia in realtà ignorò il desiderio di Tom di garantire buone condizioni ai minatori e riesce a risolvere le cose; i minatori, soddisfatti, cessano lo sciopero, ma Dion, convinto che le cose non cambieranno affatto, decide di far saltare in aria la miniera; Heath, a malincuore, è costretto ad ucciderlo.

La proprietà dei Barkley[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Barkley devono risolvere una questione di confini con i Montero, una benestante famiglia di origine ispanica con cui sono sempre stati in buoni rapporti. Heath e Nick si recano al ranch dei Montero e incontrano Maria, la figlia del patriarca Don Alfredo Montero, appena rientrata da un periodo di studi all'estero. Don Alfredo intende espropriare il terreno di Bert Hadley, un coltivatore a cui Tom Barkley aveva concesso la terra come ricompensa per gli anni di lavoro al suo servizio, sostenendo che il terreno in questione appartenga a lui poiché situato in una zona di confine; a complicare le cose, Maria e Heath si innamorano e ciò scatena l'indignazione di Don Alfredo, che non accetta l'idea di un americano come possibile genero. Alla fine, Don Alfredo acconsente all'unione tra le famiglie, ma impone che Maria sposi Nick anziché Heath, non vedendo di buon occhio le origini illegittime del ragazzo; ciò raffredda ulteriormente i rapporti tra i Barkley e i Montero. Hadley, piuttosto che cedere la terra a Don Alfredo, è disposto a dar fuoco a tutto, e Maria, contro la volontà del padre, aiuta Heath e Nick a cercare di fermare l'uomo. La situazione viene risolta dallo stesso Don Alfredo il quale, pentito, rinuncia alla terra di Hadley e decide di partire. Maria, nonostante abbia avuto il permesso di rimanere, non vuole abbandonare il padre; così, dopo un ultimo addio a Heath, Maria lascia per sempre la vallata.

Le follie di Evan[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Audra alla sua festa di compleanno flerta con un suo vecchio amico d'infanzia di nome Evans, tornato da poco dall'est. La ragazza non sa che lui soffre di una pericolosa instabilità emotiva.

Il terremoto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante un terremoto una chiesa crolla facendo sprofondare i suoi occupanti in una dimenticata miniera. Victoria, che in quel momento si trovava all'interno della chiesa, rimane intrappolata con una donna incinta e un ranchero che prova rancore verso Nick per averlo licenzito.

Un caso di assassinio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jarrod difende un sospettato di omicidio anche se il principale testimone contro di lui è Heath.

Epidemia al ranch[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'unica possibilità che ha Mariano Montoya di salvare la sua mandria affetta da carbonchio è quella di immunizzarla con una medicina imparata da Eugene al college. Montoya lo farà solo alla condizione che il vaccino sia prima testato sul toro dei Barkley.

Il morso del lupo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick viene morso da un lupo forse rabbioso il che lo condannerebbe a morte entro 60 giorni. Nick, non volendo che la sua famiglia assista alla sua morte, fa giurare ad Heath di mantenere il suo segreto e parte alla caccia dell'animale.

La colpa di Matt Bentell[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Barkley apprendono che l'uomo che hanno incaricato di un disboscamento è in realtà il comandante di un campo di prigionia in cui, durante la guerra, è stato prigioniero anche Heath.

Gli irlandesi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di immigrati irlandesi insediatosi sulla terra dei Barkley dicono di averla regolarmente comprata da un rinomato agente. Nick ritiene che siano semplicemente degli abusi, mentre loro non riescono a credere di essere stati truffati.

La ragazza di Billy Joe[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jarrod invita una cliente a trascorrere il Natale con la propria famiglia. La giovane è fidanzata con un noto delinquente che di recente è fuggito di prigione.

Un giorno da dimenticare[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una banda di disperati ferisce Heath e poi lo riporta al suo ranch pensando ad una ricompensa. Rendendosi conto che il ranch è vuoto pensano di approfittarne per svuotarlo di ogni oggetto di valore.

Una sposa per Nick Barkley[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick porta a casa la donna che ha recentemente sposato a San Francisco, tuttavia la famiglia ritiene che essa non sia ancora pronta a sposare nessuno.

Il falsario[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jarrod accoglie in casa un suo ex compagno alla facoltà di legge, ma scopre che un agente dei servizi segreti è sulle sue tracce. Sembra infatti che in ogni posto che abbia visitato siano state fatte circolare delle banconote false.

Il bandito e la maestra[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Victoria è rapita da un fuorilegge per un insolito motivo: il bandito vuole infatti che la donna insegni a leggere a lui ed alla sua banda.

Il detenuto di San Quintino[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jarrod si sente in colpa per aver fatto condannare Keeno Nash per un reato da lui non commesso. Quando Nash viene rilasciato, Jarrod gli offre un lavoro al ranch, nonostante il fatto che egli l'aveva minacciato di morte al processo.

Il viaggio senza ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick è fatto prigioniero grazie all'aiuto di una ballerina che Jarrod ha difeso una volta per questo reato.

Endy il killer[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Barkley sono afflitti dai loro vicini per una questione di confine che il fiume ha spostato quando ha cambiato rotta. In loro aiuto arriva Endy, un pistolero che ha ucciso l'assassino di Tom Barkley. Endy intende aumentare la faida per aumentare il suo guadagno.

Il ricatto di un amico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I sensi di colpa di Heath hanno la meglio su di lui quando un suo amico gli chiede un favore. Egli non sembra rendersi conto che il suo amico si sta approfittando di lui.

Gioco d'azzardo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gil Anders, una volta amico di Heath, è inseguito da alcuni cacciatori di taglie. I Barkley lo nascondono in attesa di scoprire la verità, anche se Heath preferirebbe consegnarlo ai suoi carnefici.

Generale Wallant[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Heath è accusato di omicidio e il nuovo procuratore distrettuale cerca di farlo condannare a discapito di qualunque prova. Egli ritiene che Heath non possa farla franca nonostante tutta la sua ricchezza.

L'evaso di Tamarack[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Heath è intrappolato sotto il carro rovesciato e l'unico che possa aiutare Victoria

a liberarlo è un evaso in fuga.

Il re del fiume[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un vecchio battello fluviale dei Barkley, affondato da diversi anni, è stato ritrovato ma dell'oro del governo che trasportava nessuna traccia. Il giornale locale inizia una campagna denigratoria accusando Tom Barkley di averlo rubato.

Il favoloso Mida[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Scott Breckenridge offre in prestito del denaro durante una lunga siccità. Quando egli si rifiuterà di prorogare il prestito, gli allevatori accusano i Barkley di essere suoi complici.

Il tunnel dell'oro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Victoria aiuta un suo vecchio amico ad aprire un negozio a Stockton, non sapendo che il loro obiettivo è un carico d'oro che sta per passare per la città.

Dramma sul treno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Barkley sono a bordo di un treno per raggiungere Sacramento dove si terrà una fiera a cui Audra parteciperà esibendo alcune leccornie. Quando si ammala di appendicite viene aiutata da un medico che si trova a bordo, sfortunatamente quel medico è inseguito da alcuni uomini che sono disposti a tutto per ucciderlo.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione