Harry Dean Stanton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Harry Dean Stanton nel 2006

Harry Dean Stanton (Irvine, 14 luglio 1926) è un attore statunitense, celebre per i suoi ruoli da caratterista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stanton, dopo aver terminato il liceo, studia all'Università del Kentucky, a Lexington, dove si laurea in giornalismo ed arti radiofoniche. Successivamente si dedica al cinema, apparendo sia in film indipendenti e cult (Strada a doppia corsia, Cockfighter, 1997: fuga da New York e Repo Man, il recuperatore) che in produzioni hollywoodiane (Nick mano fredda, Il padrino - Parte II, Alien, Alba rossa, Bella in rosa e Il miglio verde). È considerato uno degli attori-feticcio di Sam Peckinpah, John Milius, David Lynch e Monte Hellman, ma è anche amico stretto di Francis Ford Coppola. Il suo ruolo da protagonista più noto è quello in Paris, Texas di Wim Wenders.

Stanton è inoltre un attore molto apprezzato dal critico cinematografico Roger Ebert, che ha detto a suo proposito, «di nessun film in cui siano presenti Harry Dean Stanton o M. Emmet Walsh in un ruolo da non protagonista si deve attendere un fiasco». Ebert poco dopo però ammette che Dream a Little Dream, nel quale appare Stanton, è la cosiddetta "eccezione che conferma la regola".[1]

Il ruolo a cui viene più spesso associato è quello di Travis in Paris, Texas, che inizialmente doveva essere assegnato a Sam Shepard. Dal 2006 al 2010 ha fatto parte del cast della serie tv Big Love, con Bill Paxton. Nell'anno 2010 fa una comparsa nel primo episodio della 4ª stagione di Chuck.

Stanton si dichiara taoista.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Harry Dean Stanton è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Obnoxious 'Dream' is a nightmare, nl.newsbank.com. URL consultato il 30-12-2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN34646683 · LCCN: (ENn85138185 · ISNI: (EN0000 0001 2127 5626 · GND: (DE12251064X · BNF: (FRcb139331640 (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema