Ed Elisian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ed Elisian
Nome Edward Gulbeng Eliseian
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Champ Car, Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1954-1958
Scuderie Stevens, Kurtis Kraft, Watson
GP disputati 5
GP vinti 0
Podi 0
Pole position 0
Giri veloci 0
 

Edward "Ed" Gulbeng Elisian (Oakland, 9 dicembre 1926Milwaukee, 30 agosto 1959) è stato un pilota automobilistico statunitense.

Corse nella serie Champ Car tra il 1954 ed il 1959.

Alla 500 Miglia di Indianapolis 1955 si fermò per tentare di salvare il collega Bill Vukovich dal rogo della sua vettura. Fu l'unica volta nella storia della 500 Miglia dove un pilota con vettura non danneggiata si fermò per soccorrere un compagno. Il gesto gli valse tutti gli onori del caso, insieme alla collera del suo titolare di scuderia.

Tre anni dopo alla 500 Miglia partito dalla seconda piazza, sbandò alla terza curva innescando una carambola che causò la morte di Pat O'Connor. Meno di un mese dopo rimase coinvolto in un altro scontro che uccise Jim Davis. Sebbene assolto da ogni colpa, la sua impopolarità tra i colleghi aumentò.

Morì l'anno successivo durante la gara di campionato a Milwaukee. Venne sepolto presso il cimitero Mountain View ad Oakland, California.

Tra il 1950 e il 1960 la 500 Miglia di Indianapolis faceva parte del Campionato Mondiale, per questo motivo Elisian ha all'attivo anche cinque Gran Premi in Formula 1.

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

1954 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
H.A. Chapman
Peter Wales Trucking NQ
Stevens[1]
Kurtis Kraft 4000 NQ
18 0
1955 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Lutes Truck Parts NQ
Westwood Gauge/Wales
Kurtis Kraft 4000 Rit 0
1956 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Hoyt Machine/Fred Sommer Kurtis Kraft 500C Rit 0
1957 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Pescara-Stemma.png Flag of Italy.svg Punti Pos.
McNamara / Kalamazoo Sports Kurtis Kraft 500C Rit 0
1958 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Portugal.svg Flag of Italy.svg Flag of Morocco.svg Punti Pos.
John Zink Watson Indy Roadster Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Auto condivisa con Bob Scott

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]