Ducati ST2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ducati ST2
Ducati st2.jpg
Costruttorebandiera Ducati
TipoTurismo Sportivo
Produzionedal 1997 al 2003
Sostituisce laDucati Paso
Sostituita daDucati ST3
Modelli similiHonda VFR

La Ducati ST2 è una moto da turismo sportivo prodotta dalla Ducati tra il 1997 e il 2003. Nel 2004, è stata sostituita dalla ST3.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il motore della ST2 è stato derivato da quello della Ducati Paso: un classico bicilindrico a L, con distribuzione desmodromica a due valvole e iniezione elettronica Weber-Marelli. Al motore originale furono apportate alcune modifiche per renderlo più adatto all' impiego touring: fu incrementato l'alesaggio per portare la cilindrata da 904 a 944 centimetri cubici e fu aumentato il peso del volano.

Il nuovo motore riusciva così ad erogare 83 cavalli di potenza ed una coppia massima di 8,5 kgm a 6500 giri/minuto.

Il telaio impiegato era di tipo a tralicio tubolare simile a quello della Ducati 916. Anche le sospensioni (forcella Showa e posteriore Sachs), erano di diretta derivazione della Ducati da Superbike ma con una regolazione meno rigida.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ducati ST2, motorbox.com, 6 agosto 2001. URL consultato il 28 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  • Claudio Falanga, DUCATI ST2: Dr. Jekyll e Mr. Hyde, bicilindrici.it. URL consultato il 28 febbraio 2016.